A.S.L. TO3 - Azienda Sanitaria Locale di Collegno e Pinerolo

Sommario:

personalizza:



Servizi online
ASL TO3
ALTRE INFORMAZIONI UTILI

Assistenza domiciliare

home › ASL TO3 › Assitenza domiciliare

L’Assistenza domiciliare è l’insieme delle prestazioni mediche, infermieristiche, riabilitative e assistenziali che vengono svolte direttamente a casa dei pazienti che, per particolari condizioni cliniche o situazioni di non autosufficienza, non sono in grado di recarsi presso l’ambulatorio del proprio medico.

E’ un modello di cura alternativo al ricovero in ospedale o in struttura residenziale, per permettere alla persona di rimanere il più possibile nel proprio ambiente abituale di vita. Esistono diverse tipologie di cure domiciliari, a seconda della complessità e dei bisogni espressi dalle persone:

Assistenza domiciliare integrata (A.D.I.)
Assicura alle persone affette da patologie gravi o malati terminali, cure sanitarie presso il proprio domicilio, attraverso visite del medico di medicina generale e di medici specialisti, prestazioni infermieristiche, riabilitative e di assistenza alla persona. Rappresenta un’alternativa al ricovero ospedaliero, qualora le condizioni cliniche lo consentano o un proseguimento delle cure dopo il ricovero. Prevede l'integrazione di diverse figure professionali, secondo un piano concordato e sotto la responsabilità del medico di famiglia. È indispensabile la collaborazione dei familiari o di altre persone (come ad esempio volontari) che si prendano cura del paziente. La proposta di attivazione viene formulata dal medico di famiglia.
Assistenza domiciliare programmata (A.D.P.)
Assicura visite programmate del medico di famiglia presso il domicilio di pazienti non deambulanti, con particolari patologie croniche o invalidanti, che non sono in grado di recarsi o di essere trasportati presso l’ambulatorio. La proposta di attivazione viene formulata dal medico di famiglia.
Lungo Assistenza Socio Sanitaria (L.A.)
Comprende quei casi in cui il paziente presenta problematiche sanitarie croniche a rilievo sociale nelle quali la componente sanitaria e quella socio-assistenziale sono così correlate da non risultare operativamente distinguibili. Oltre l’intervento del medico e dell’infermiere è fondamentale l’intervento dell’OSS (Operatore Socio Sanitario). I piani assistenziali relativi a questi pazienti in genere sono concordati con gli Enti Gestori dei Servizi Sociali di zona.
Assistenza domiciliare infermieristica (S.I.D.)
Si tratta di prestazioni infermieristiche (medicazioni, terapie iniettive, ecc.) rivolte a pazienti che, a causa di limitazioni fisiche e/o ambientali, non sono in grado di recarsi presso gli ambulatori infermieristici del distretto.
Prestazioni infermieristiche estemporanee (P.I.E.)
Sono prestazioni occasionali (prelievo ematico, addestramento familiare) effettuate a soggetti per i quali non è prevista una presa in carico continuativa.

Come

Occorre in primo luogo rivolgersi al proprio medico di famiglia. Nel caso dell’assistenza domiciliare integrata (A.D.I.), dell’assistenza domiciliare programmata (A.D.P.) e della Lungo Assistenza (L.A.), l’attivazione viene proposta dal medico di famiglia, che provvede a mettersi in contatto con i servizi di “Cure domiciliari” del Distretto.

Nel caso delle prestazioni infermieristiche (S.I.D. e P.I.E.), la richiesta, sempre redatta dal medico di famiglia, può essere consegnata direttamente dal cittadino o da un familiare sempre presso i servizi infermieristici delle “Cure domiciliari”, dove possono essere richieste ulteriori informazioni, anche telefonicamente



ASL TO3, via Martiri XXX Aprile 30 – 10093 Collegno (TO) Italia P.IVA e C.F. 09735650013
Disclaimer - Cookies Policy
© Copyright 2006 - ® Tutti i Diritti Riservati Realizzato dalla ASL TO 3 in collaborazione con il CSI-Piemonte Sito Web Accessibile W3c XHTML 1.0 W3C Valid CSS