A.S.L. TO3 - Azienda Sanitaria Locale di Collegno e Pinerolo

Sommario:

personalizza:


Servizi online
ASL TO3
ALTRE INFORMAZIONI UTILI

News

home › News › RIORDINO TELEFONIA AZIENDALE

LA DIREZIONE ASL TO3 RIORDINA L’INTERA TELEFONIA AZIENDALE: GRAZIE ALLA TECNOLOGIA, MIGLIORI COMUNICAZIONI RISPARMI PER 500.000 EURO ALL’ANNO

SI CAMBIA TUTTO DALLE SIM PREPAGATE ALLA FIBRA OTTICA DA 1 GIGABYTE PER LA TELEFONIA FISSA CON SISTEMA VOIP – META’ COSTI ED ENORMI VANTAGGI NELLA TRASMISSIONE DATI – POSSIBILI D’ORA IN POI LE VIDEOCHIAMATE E RIUNIONI IN VIDEOCONFERENZA SENZA FAR SPOSTARE CENTINAIA DI PERSONE PROGETTO INTERAMENTE REALIZZATO IN AZIENDA E ATTIVO DA QUESTI GIORNI -ENTRO APRILE 2013 A REGIME


Il progetto di totale riordino della telefonia all’ASL TO3 sia fissa che mobile , oggetto di una circolare inviata oggi da parte del Direttore Generale Dr. Gaetano Cosenza a tutti i dipendenti è il frutto di alcuni mesi di lavoro da parte del Servizio Tecnico, ma ne valeva certo la pena.

telefoniaUn progetto ed un lavoro svolto totalmente all’interno dell’ASL senza il minimo ricorso a consulenze esterne : progettista del sistema l’Ing. Luca Bonadonna Responsabile della struttura Energetica, Telecomunicazioni ed impiantistica elettrica e collaboratori del Servizio Tecnico, un servizio attualmente diretto dal Direttore Amm.vo Dr.ssa Elvira Pozzo e coordinato dall’Ing. Federico Ferrero.

TELEFONIA MOBILE

La “rivoluzione” telefonica è partita dalla rete dei 980 cellulari oggi in dotazione ai dipendenti; una rete che mette in comunicazione costante medici, personale reperibile ed in pronta disponibilità , servizi territoriali, ospedalieri, servizi tecnici, ordinatori e caposala. Un numero di apparecchi elevato ma utilissimo che senza un cambio totale di organizzazione non si sarebbe più potuto sostenere. Da qui il mandato della Direzione Generale a valutare ogni soluzione tecnica d’avanguardia per ridurre i costi senza ricadute anzi migliorando le connessioni.

Sono stati radicalmente modificati l’ organizzazione ed i contratti della telefonia mobile (RAM) e tutti i cellulari sono confluiti nel regime prepagato; da sola, tale novità consente di risparmiare a regime ben 156.000 euro di tassa governativa ( 13.000 euro al mese) nonché di azzerare l’importo del noleggio degli apparecchi pari ad altre 36.000 euro, in quanto sui contratti prepagati il noleggio è gratuito.

Infine le bollette per il traffico telefonico cellulare passano da 29.000 euro al mese a 10.000 euro/mese con altri 228.000 euro risparmiati.

 

TELEFONIA FISSA

telefoniaTotale riordino anche dell’intera telefonia fissa aziendale ; un programma in pieno svolgimento improntato all’utilizzo della tecnologia VOIP nelle comunicazioni interaziendali, esterne ed interne. In telecomunicazioni e informatica con Voice over IP (Voce tramite protocollo Internet), acronimo VoIP, si intende una tecnologia che rende possibile effettuare una conversazione telefonica sfruttando una connessione Internet o una qualsiasi altra rete dedicata a commutazione di pacchetto che utilizzi il protocollo IP senza connessione per il trasporto dati.

Un nuovo sistema appena entrato in funzione presso l’ASL TO3 particolarmente importante non solo per i notevoli risparmi ma anche per le applicazioni che comporta in campo sanitario. Fra l’altro, i 3 numeri di telefono composti da diverso prefisso ( 011-0121-0122) entro settembre 2013 scompariranno per lasciare posto ad un unico numero aziendale.

telefoniaMentre scriviamo, la migrazione dei 4.000 apparecchi telefonici aziendali è attualmente giunta a praticamente metà con i primi 2020 telefoni già connessi al nuovo sistema In pratica l’ASL utilizza ora una vera e propria autostrada a fibra ottica da 1 Gigabyte in grado veicolare non solo la fonia ovvero le telefonate, ma anche la connettività dati ed immagini di ogni genere. Un enorme risparmio economico : i costi per

il traffico telefonico passano dal quest’anno da 500.000 euro a 250.000 , ( con possibilità di ulteriori risparmi utilizzando un’unica infrastruttura di rete per veicolare sia la voce che i dati), le spese per manutenzione e canoni vari passano da 258.000 euro all’anno a 88.500 euro/anno, i costi per la connettività passano da 120.000 euro a 37.000 euro l’anno con la possibilità al termine della convenzione telefonica attuale di riscattare la proprietà dell’intero sistema per la simbolica cifra complessiva di 1.000 euro prevista nel contratto. Un semplice esempio pratico: finora il numero verde assegnato al servizio Prevenzione Serena costava all’azienda 15.000 euro all’anno ora tale costo sarà ora notevolmente ridotto ed in prospettiva azzerato .

Ma al di là del risparmio la nuova tecnologia offre prospettive comunicative di grande importanza in azienda: dalle videoconferenze, ai collegamenti medici in video fra sale operatorie e con centri diagnostici in sede remota e con Dr. Gaetano Cosenza altri centri specialistici, dal E Learning ( ad esempio un docente unico connesso con 10 sedi ( o 50 postazioni) diverse senza far muovere i destinatari di un corso dal luogo di lavoro) a video chiamate fra telefoni e postazioni informatiche. Il tutto protetto da un server residente non fuori ma all’interno dell’azienda.

Si tratta di un progetto in avanzata fase di attuazione “ sottolinea il Direttore Generale ASL TO3 Dr. Gaetano Cosenza “ che rientra nelle strategie per ridurre i costi della macchina aziendale, modernizzare i sistemi organizzativi senza incidere sui servizi sanitari; sono orgoglioso che sia stato interamente progettato e realizzato grazie alle notevoli professionalità interne di cui l’ASL dispone anche nel servizio Tecnico”.

 

19 febbraio 2013

altre notizie >>



ASL TO3, via Martiri XXX Aprile 30 – 10093 Collegno (TO) Italia P.IVA e C.F. 09735650013
Posta Elettronica Certificata
Disclaimer - Cookies Policy
© Copyright 2006 - ® Tutti i Diritti Riservati Realizzato dalla ASL TO 3 in collaborazione con il CSI-Piemonte Sito Web Accessibile W3c XHTML 1.0 W3C Valid CSS