A.S.L. TO3 - Azienda Sanitaria Locale di Collegno e Pinerolo

Sommario:

personalizza:


Servizi online
ASL TO3
ALTRE INFORMAZIONI UTILI

News

home › News › CONVEGNO SUL FUTURO DELLA DIRIGENZA INFERMIERISTICA

SUCCESSO PER IL CONVEGNO TENUTOSI IERI SUL RUOLO E SUL FUTURO DELLA DIRIGENZA INFERMIERISTICA

OLTRE 100 I PARTECIPANTI IN RAPPRESENTANZA DI TUTTE LE AASSLL ED OSPEDALI DEL PIEMONTE E FUORI

CONVEGNO SUL FUTURO DELLA DIRIGENZA INFERMIERISTICAIl convegno tenutosi ieri presso l’ASL TO3 a Pinerolo dal titolo Identità e ruolo del dirigente infermiere nel panorama sanitario: riflessioni ed esperienze legate al contesto regionale ha avuto notevole successo; oltre 100 i partecipanti provenienti dalle AASSLL ed ospedali del Piemonte, pubblici e privati.

Il coordinatore dell’iniziativa è stato un Dirigente Infermieristico dell’ASL TO3 il dr. Fabrizio Polverini che è anche coordinatore regionale per il Piemonte e Valle D’Aosta del Comitato Infermieri Dirigenti.

L’apertura del Convegno è stata effettuata dal Sindaco di Pinerolo Eugenio Buttiero e dalla Direzione dell’ASL TO3.

Nei vari interventi si è affrontato fra gli altri il tema di come rispondere in modo qualificato e sostenibile alle sfide che attendono nel presente e nel futuro i Professionisti della salute; ha rappresentato un’importante occasione di dibattito e confronto anche sulle prospettive di lavoro nell’ambito di un sistema sanitario che sta rapidamente cambiando.

Con questo appuntamento, discutendo sul miglioramento dei percorsi assistenziali, la dirigenza infermieristica regionale ha scelto Pinerolo per confrontarsi sulle tematiche emergenti nella sanità; è stata una giornata intensa perché sono stati affrontati argomenti di grande impatto quali “Il ruolo del Dirigente delle Professioni Sanitarie Assistenziali nei nuovi modelli Organizzativi sia Ospedalieri che Territoriali”, con l’obiettivo di ridisegnare il percorso della Persona Assistita all’interno della rete dei servizi della salute coniugando l’efficienza con la qualità dei risultati e l’innovazione. La presa in carico dei cittadini, infatti, vede come interlocutori principali il personale infermieristico e medico, che li accompagnano lungo il percorso dei servizi sanitari, garantendo una continuità delle cure con un’organizzazione moderna e programmata.

Sono state anche fatte riflessioni sulla situazione a nove anni dall’emanazione delle Linee Guida istitutive dei Servizi Infermieristici nella Regione Piemonte.

Nella tavola rotonda, alla quale erano presenti oltre la rappresentanza Professionale, un Rappresentante della Regione Piemonte, le Organizzazioni Sindacali (CGIL, CISL e UIL), il Presidente dell’Associazione Nazionale Dirigenti Medici Ospedalieri del Piemonte e la Presidente di Cittadinanza Attiva, si sono affrontate le seguenti problematiche di notevole interesse per la professione:

  • contestualizzare il ruolo dell’Infermiere Dirigente nell’attuale panorama sanitario ed individuare il contributo delle Associazioni Professionali;
  • far emergere criticità e punti di forza della presenza del Servizio Infermieristico all’interno delle organizzazioni sanitarie della Regione Piemonte.
  • individuare i possibili percorsi di miglioramento dell’organizzazione del Servizio Infermieristico visti sia all’interno della professione che da altri professionisti.

Il convegno ha rappresentato al meglio un momento scientifico di particolare significato, non solo per i temi trattati ma, soprattutto, per la qualificata partecipazione di tutti i relatori. Verranno da oggi in poi diffusi gli atti nell’ambito delle professioni infermieristiche quale contributo scientifico di estrema attualità in ambito non teorico-culturale ma assolutamente pratico in quanto strettamente ancorato all’attività quotidiana svolta.

 

10 maggio 2013

altre notizie >>



ASL TO3, via Martiri XXX Aprile 30 – 10093 Collegno (TO) Italia P.IVA e C.F. 09735650013
Posta Elettronica Certificata
Disclaimer - Cookies Policy
© Copyright 2006 - ® Tutti i Diritti Riservati Realizzato dalla ASL TO 3 in collaborazione con il CSI-Piemonte Sito Web Accessibile W3c XHTML 1.0 W3C Valid CSS