A.S.L. TO3 - Azienda Sanitaria Locale di Collegno e Pinerolo

Sommario:

personalizza:


Servizi online
ASL TO3
ALTRE INFORMAZIONI UTILI

News

home › News> Completamento camere morturarie a Susa

10 dicembre 2015

OSPEDALE DI SUSA: OGGI INCONTRO (POSITIVO) CON I SINDACI PER IL COMPLETAMENTO DELLA MORGUE

La realizzazione delle nuove camere mortuarie ( Morgue) nell’Ospedale di Susa fa parte del percorso di ristrutturazione e di ampliamento in corso in questi anni con l’utilizzo delle risorse provenienti dall’ art. 20 della Legge 67/88; è previsto lo spostamento della Morgue stessa dell’attuale collocazione  situata nel cortile adiacente l'Ospedale, ai  nuovi locali  siti nel sottopiano della nuova ala, adiacenti il magazzino della farmacia.

L’attivazione della  Morgue a  Susa nei nuovi locali , in ordine di tempo, è dunque fra  gli ultimi lavori previsti nel  programma di completamento del cantiere: infatti ripercorrendo i tempi, a  Maggio 2013 è stata terminata e collaudata. la nuova ala  del Presidio e sono state dapprima attivate la farmacia ed il laboratorio analisi al piano terra; successivamente, ad inizio novembre 2014  è stata realizzata la nuova dialisi al piano terra ed a fine dicembre 2014 si è aperto il nuovo reparto di Chirurgia-Ortopedia   al secondo piano.

La piena attivazione della nuova morgue a Susa al di là del cronoprogramma previsto è stata comunque oggetto di alcuni contrattempi ; ad esempio l’eventuale trasferimento delle celle frigo presso la Morgue di Avigliana (non più necessarie in quanto ad ottobre 2014 era stata chiusa il Servizio di  Medicina per acuti) circostanza che avrebbe ridotto le risorse necessarie per completare la Morgue a Susa  , non si è resa possibile in quanto  le celle frigo di Avigliana non entravano nel locale a suo tempo dedicato alla morgue stessa se non con ulteriori consistenti lavori.

A Gennaio 2015, l’allora Direzione, decideva di pianificare l'acquizione di nuove celle appena si fossero rese disponibili le risorse  . Appena dopo l’insediamento della attuale Direzione , a giugno 2015 il Direttore Generale Dr. Flavio Boraso  dava dunque  disposizione al  servizio tecnico di predisporre rapidamente  un progetto per il completamento della morgue, inoltrando altresì  la proposta  ai Sindaci della valle ( discussa con esito positivo questa sera  alle ore 17 )  per un accordo relativo all’allestimento delle camere mortuarie (peraltro in uso prevalente dei comuni del territorio ai sensi delle attuali norme di polizia mortuaria) , che l’ASL mette  a disposizione  dei Comuni stessi oltre che per le esigenze proprie del presidio ospedaliero .

La posticipazione dei lavori e l’acquisizione delle dotazioni di completamento della nuova Morgue che a tempi brevi verrà realizzata, non  ha comunque creato particolari problemi  considerato che le  camere mortuarie in funzione erano ancora in ottimo stato e fra l’altro gestite in modo impeccabile dal  personale con buona soddisfazione sia  da parte delle famiglie , sia  delle imprese di  pompe funebri fruitori del servizio.

 

 

altre notizie >>



ASL TO3, via Martiri XXX Aprile 30 – 10093 Collegno (TO) Italia P.IVA e C.F. 09735650013
Posta Elettronica Certificata
Disclaimer - Cookies Policy
© Copyright 2006 - ® Tutti i Diritti Riservati Realizzato dalla ASL TO 3 in collaborazione con il CSI-Piemonte Sito Web Accessibile W3c XHTML 1.0 W3C Valid CSS