A.S.L. TO3 - Azienda Sanitaria Locale di Collegno e Pinerolo

Sommario:

personalizza:


Servizi online
ASL TO3
ALTRE INFORMAZIONI UTILI

News

home › News › Brevi dall'ASL TO3

4 gennaio 2016

BREVI DALL'ASL TO3

CAMPAGNA ANTINFLUENZALE 2015: 76.000 DOSI SOMMINISTRATE

La campagna vaccinazione antinfluenzale si è conclusa a fine 2015. Come previsto, sono state acquistate 76.000 dosi di vaccino antinfluenzale per un investimento complessivo da parte dell'ASL TO3 di 200.000 euro. I Medici e Pediatri di Famiglia hanno provveduto alla vaccinazione dei rispettivi assistiti, nei casi in cui ciò non è avvenuto è stato il servizio Controllo malattie infettive e Vaccinazione dell'ASL che ha vaccinato presso gli ambulatori vaccinali dell'Azienda gli utenti (pediatrici ed adulti) che si sono presentati.
Il dato di copertura vaccinale è sovrapponibile a quello dell'anno scorso, con una buona risposta degli utenti, sia ultrasessantacinquenni, che appartenenti ai gruppi a rischio principali destinatari della campagna stessa.

Al momento gli ambulatori vaccinali stanno continuando a vaccinare gli ultimi utenti che si presentano in ritardo per i più svariati motivi, in tal modo utilizzando le poche decine di dosi rimaste ed azzerando, di fatto, gli sprechi.
Per analisi più fini sull'appartenenza alle categorie (per età o per rischio) degli utenti vaccinati sarà necessario attendere la completa implementazione del dato cartaceo (purtroppo ancora presente) sul sistema informatizzato che avverà a fine gennaio 2016.

178.000 EURO DI DONAZIONI ALL'ASL TO3 NEL 2015 (730.000 EURO NELL'ULTIMO QUINQUENNIO)

Nonostante il momento non dei migliori non si sono mai interrotte le donazioni all'Azienda sanitaria in denaro o beni, in particolare da parte di pazienti che hanno apprezzato le cure ricevute o di Associazioni che affiancano e sostengono presidi od attività cliniche.; fra le ultime donazioni a dicembre 2015 di un elettrocardiografo MAC 2000 ( valore oltre 3.000 euro) da parte dell'Associazione Amici del pronto Soccorso di Susa alla Medicina Generale dello stesso ospedale segusino, la donazione di un sostegno all'acquisizione di membrane amniotiche per una metodica innovativa in interventi di di Prostatectomia presso l'Urologia di Rivoli da parte dell'Associazione Missione Vita ( valore 700 euro ma in corso di sviluppo con una raccolta di fondi per il 2016), nonché una donazione in denaro da parte di un paziente che desidera l'assoluto anonimato.
Le donazioni di cui sopra si aggiungono ad un quadro più ampio: nel solo 2015 l'ASL ha ricevuto circa 178.000 euro in denaro fra privati, associazioni ed aziende, che porta il totale delle donazioni dell'ultimo quinquennio a 730.000 euro.

OSPEDALE DI PINEROLO - TRATTAMENTO FRATTURE DELLA SPALLA CON TECNICA ARTROSCOPICA

L'equipe dell'Ortopedia-Traumatologia dell'Ospedale Agnelli di Pinerolo, diretta dal Dr. Sergio Fumero, ha iniziato a trattare le fratture complesse di omero prossimale ( spalla) utilizzando l'artroscopia per ridurre la frattura abbianato ad un sistema innovativo di fissazione esterna per ottenere una sintesi stabile e duratura con fili percutanei.

La tecnica che non è ancora di utilizzo corrente nella sanità pubblica, viene utilizzata a Pinerolo in casi selezionati e rappresenta una netta miglioria per quanto riguarda la mini invasività dell'intervento chirurgico ed i bassi rischi di complicanze.

Le fratture dell'omero prossimale ( spalla) rappresentano tra il 5 ed il 7% di tutte le fratture e sono spesso una importante causa di disabilità se non adeguatamente trattate; di solito il trattamento tradizionale si svolge "a cielo aperto" con vari sistemi di sintesi ( placche, chiodi ecc.) e con a volte complicanze correlate sdia al mezzo di sintesi sia all'estensione dell'accesso chirurgico ( infezioni, cicatrici detraenti ecc.).

RICONOSCIMENTO ALL'ASL TO3 PER IL PROGETTO "PRENDERSI CURA DI CHI CURA"

L'ASL TO3 ha ricevuto a fine anno il 1° premio messo in palio dalla Associazione Italiana Formatori, grazie al sostegno della Fondazione "Adriano Olivetti" con il progetto "Prendersi cura di chi cura" , un progetto coordinato dallo Psicologo Dr. Maurizio Martucci nell'ambito dei Servizi di continuità delle cure; La realizzazione del progetto si è resa possibile grazie alle professionalità presenti nell'ambito delle cure domiciliari, specializzate nella gestione di gruppi di lavoro in particolare le Coordinatrici dei Servizi infermieristici Dott.sse Rollero Maria e Alberti Patrizia, le Psicologhe: Barisone Giorgia, Croni Bono Anna e Priola Donatella.

Obiettivo del progetto e delle attività che ne conseguono è quello di offrire uno spazio di self care a quegli operatori impegnati in attività professionali ad alto impatto emotivo. Ad oggi sono stati coinvolte quattro equipe di Cure Domiciliari ( Avigliana, Collegno, Venaria e Vigone) per quest'ultimo gruppo l'attività si è completata , negli altri è attualmente in corso.

L'attività è stata monitorata e verificata attraverso questionari che hanno rilevato, nei giudizi espressi, l'utilità dell'intervento. L'ASL TO3 è fra le poche Aziende sanitarie che hanno attivato progetti articolati e strutturati riguardanti il benessere e la salute psichica degli operatori.

 

 

altre notizie >>



ASL TO3, via Martiri XXX Aprile 30 – 10093 Collegno (TO) Italia P.IVA e C.F. 09735650013
Posta Elettronica Certificata
Disclaimer - Cookies Policy
© Copyright 2006 - ® Tutti i Diritti Riservati Realizzato dalla ASL TO 3 in collaborazione con il CSI-Piemonte Sito Web Accessibile W3c XHTML 1.0 W3C Valid CSS