A.S.L. TO3 - Azienda Sanitaria Locale di Collegno e Pinerolo

Sommario:

personalizza:


Servizi online
ASL TO3
ALTRE INFORMAZIONI UTILI

News

home › News › nuovo Centro di aritmologia di Pinerolo

15 marzo 2016

NUOVO CENTRO UNICO DI ARITMOLOGIA ALL’OSPEDALE AGNELLI DI PINEROLO: GIA’ ESEGUITA CON SUCCESSO LA PRIMA ABLAZIONE TRANSCATETERE

Dopo l’istituzione dell’equipe unica per l’Emodinamica fra l’Ospedale di Rivoli ed il San Luigi di Orbassano, si completa in questi giorni il riordino clinico-organizzativo delle attività cardiologiche ospedaliere nell’ASL TO3 con l’attivazione ufficiale  di un  centro di aritmologia  presso la Cardiologia dell’Ospedale Agnelli di Pinerolo quale sede congiunta   unica per  gli Ospedali di Pinerolo e Rivoli .

In realtà già negli anni passati si era tentato  di organizzare a Pinerolo  l’avvìo di questa attività ma per una serie di ragioni ciò non si era reso possibile.

equipe unica per l’EmodinamicaOra, la  Direzione  Generale  ha direttamente promosso con la necessaria determinazione  la riorganizzazione delle attività  Cardiologiche  nell’ambito del nuovo Atto Aziendale, mettendo ognuno al loro posto i tasselli organizzativi necessari ovvero  istituendo il  centro citato come specifica unità organizzativa ed   indicando  come coordinatore  il  Dr. Riccardo Riccardi - Direttore della Cardiologia di Pinerolo.

 E dopo le decisioni sulla carta  si è già avviata  l’attività di elettrofisiologia  con la prima procedura avvenuta con successo a Pinerolo  3 giorni orsono  su di un giovane paziente al quale è stata risolta  una complessa situazione di aritmie.

Il nuovo Centro di aritmologia di Pinerolo vedrà dunque lavorare insieme i Cardiologi di Pinerolo e di  Rivoli, al momento i primi 4 specialisti,  con la necessaria formazione e professionalità  , che manterranno costante l’aggiornamento sulle tecniche più innovative anche grazie alla prevista  collaborazione  con la Cardiologia dell’Università di Torino presso la Città della salute, in particolare con il Direttore Prof. Fiorenzo Gaita pioniere in Italia , fin dall’inizio degli anni ’90 ( quando era ad Asti) ,  degli interventi di ablazione trans catetere e con cui il Dr Riccardi aveva già lavorato sulle aritmie fin dal 1991.

Dunque mentre le normali attività di elettrostimolazione e quelle ambulatoriali di aritmologia continueranno a venire effettuate sia a Pinerolo sia a Rivoli, tutti i casi più  complessi di elettrofisiologia  sia diagnostica che terapeutica verranno effettuati presso le sale operatorie dell’Ospedale Agnelli, dove in particolare una sala  operatoria  è stata dotata delle attrezzature necessarie, come il  poligrafo,  un sistema di mappaggio  non fluoroscopio, un letto radiotrasparente, un angiografo ed il  generatore di radiofrequenza e di crioenergia.

Finora erano circa 200 i pazienti che ogni anno , non potendo effettuare  l’ablazione trans catetere  a Pinerolo o Rivoli, erano costretti a  recarsi negli altri  centri di elettrofisiologia in Piemonte (a tutt’oggi a Torino sono solo 2), con disagi  rilevanti  e fra l’altro pesanti ricadute  a carico dell’ASL trattandosi di mobilità passiva  del valore  di poco inferiore al milione di euro l’anno.

L’Ablazione trans catetere è un intervento delicato ma spesso risolutivo e che in letteratura comporta complicanze nel solo 1% dei casi , di cui mortali in meno dello  0,1% ; viene eseguita introducendo all’interno del cuore alcuni elettrocateteri per registrare l’attività elettrica e localizzare la zona responsabile  delle aritmie; su tale area si  esegue l”ablazione” ovvero si elimina  il tessuto malato mediante una cauterizzazione a caldo ( 50-60°) od a freddo ( meno 70°). L’ablazione consente al paziente una qualità di vita enormemente migliore, evitando continui accessi in pronto soccorso e  potendo interrompere tutte le terapie farmacologiche aventi molteplici effetti collaterali.

Come crono programma, la messa a regime  del Centro di aritmologia all’Ospedale Agnelli di Pinerolo, dopo l’avvìo avvenuto  in questi giorni verrà completato dall’inizio di Aprile 2016 per gli interventi standard con “mappaggio elettroanatomico, “,  mentre entro 4 mesi potranno venire  effettuati. anche gli interventi più  articolati , come per esempio  ablazioni atriali complesse.

Flavio BorasoEssendo presenti a Pinerolo e Rivoli le  necessarie professionalità per questi delicati interventi,  abbiamo ritenuto di ufficializzare già  nell’Atto Aziendale ed ora nella realtà dei fatti  l’istituzione a Pinerolo del centro unico di Aritmologia “ sottolinea il Dr. Flavio Boraso – Direttore Generale dell’ASL TO3 “ nella Cardiologia dell’ASL TO3 ognuno d’ora in poi, con la necessaria chiarezza ed esperienza,  farà ancor meglio  il proprio mestiere: l’Emodinamica a Rivoli , l’Elettrofisiologia a Pinerolo e l’Elettrostimolazione in entrambi i presidi; il tutto evitando ai pazienti spostamenti verso altri centri con i relativi  disagi. Ci fa molto piacere aver realizzato questo progetto concretamente portato avanti in primis grazie alla collaborazione tra i due Direttori di Cardiologia Dr. Varbella e Dr. Riccardi, le loro equipe e con il supporto di tutte le articolazioni aziendali. Sono azioni fattive che distinguono il valore  di un sistema in rete  nel quale tutti devono sentirsi protagonisti ”.

 

 

altre notizie >>



ASL TO3, via Martiri XXX Aprile 30 – 10093 Collegno (TO) Italia P.IVA e C.F. 09735650013
Posta Elettronica Certificata
Disclaimer - Cookies Policy
© Copyright 2006 - ® Tutti i Diritti Riservati Realizzato dalla ASL TO 3 in collaborazione con il CSI-Piemonte Sito Web Accessibile W3c XHTML 1.0 W3C Valid CSS