A.S.L. TO3 - Azienda Sanitaria Locale di Collegno e Pinerolo

Sommario:

personalizza:


Servizi online
ASL TO3
ALTRE INFORMAZIONI UTILI

News

home › News › Rivoli : nuovo reparto di neurologia

28 ottobre 2016

OSPEDALE DI RIVOLI: NUOVO REPARTO DI NEUROLOGIA CON ATTIVAZIONE DELLA STROKE-UNIT

Nuovo reparto di neurologia a RivoliOggi, giovedì 27 ottobre è stato presentato dal Direttore Generale dell'ASL TO3 dr. Flavio Boraso il nuovo reparto di Neurologia ospitato al 6° piano dell'Ospedale di Rivoli.

La Direzione Aziendale ha voluto invitare per questa importante giornata tutti gli addetti ai lavori che hanno proficuamente collaborato alla realizzazione del nuovo reparto dedicato alla Neurologia.

Si tratta infatti di un'area di degenza, da oggi pienamente autonoma, ( in linea con la riorganizzazione regionale della rete ospedaliera ) che passa da 10 a 18 posti letto dedicati, di cui 4 per la Stroke Unit. Quest'ultima è un'area dotata di letti monitorizzati per il ricovero di pazienti con instabilità clinica. Si tratta infatti di pazienti con ictus cerebrale, provenienti dal Pronto Soccorso, che vengono costantemente monitorizzati con adeguata assistenza "protetta" medico - infermieristica da parte di personale qualificato al fine di contenere la mortalità e morbilità.

Nuovo reparto di neurologia a RivoliLa presentazione della nuova Neurologia, diretta dal dr. Salvatore Amarù, va ben oltre un mero spostamento logistico: infatti in questi anni la storia clinica della specialità di Neurologia nell'Ospedale di Rivoli si è costantemente evoluta; dalla mancanza di posti letto prima dell'anno 2000 si è passati successivamente ai primi 6 posti letto in appoggio alla specialità di Medicina Generale poi aumentati a 10 ad inizio 2016 in considerazione dell'importanza del ruolo di tale branca ed attualmente, in via definitiva, a 18 posti letto dedicati, ed in piena autonomia.

Il numero di pazienti che accede in Pronto Soccorso con patologia di area neurologica è in costante aumento, in particolare per quanto attiene i casi di Stroke. Peraltro il bacino di utenza per il quale la specialità di Neurologia di Rivoli costituisce riferimento supera i 400.000 abitanti e tale riorganizzazione e autonomia funzionale permetterà pertanto di gestire al meglio le urgenze neurologiche.

Il 6° piano oltre ad essere dedicato alla nuova Neurologia, ospiterà altresì la struttura di degenza della Nefrologia che sei posti letto dedicati.

Nuovo reparto di neurologia a RivoliLa Neurologia, che fa parte parte del Dipartimento di Area Medica diretto dal Dr. Marco Saltarelli, è dotata di 15 locali, con stanze di degenza a due e tre letti tutte dotate di bagno autonomo e di un'area appositamente dedicata per la Stroke Unit (4 posti letto tecnologicamente attrezzati e collegati real time con la terapia intensiva cardiologia).

Nella nuova collocazione e con le professionalità dedicate, la Neurologia sarà così in grado di raggiungere più agevolmente gli obiettivi preposti, fra cui la progressiva riduzione del tempo che intercorre dall'evento ischemico al trattamento di trombolisi (attualmente circa 4 ore); con l'attivazione della stroke unit si potranno così ridurre i decessi e le invalidità, anche grazie ad un protocollo sottoscritto con il 118 e con il DEA di presa in carico in tempi brevissimi del paziente.

Già oggi la Neurologia di Rivoli si colloca, comunque, al primo posto in Piemonte come numero di pazienti trattati con trombolisi ed al 20° posto in Italia. Con i 18 posti letto, si potrà dare un'ulteriore risposta al territorio con la previsione di 700 ricoveri all'anno.

Nuovo reparto di neurologia a Rivoli"Con la sistemazione del 6° piano dedicato alla Neurologia e Nefrologia prosegue il percorso di riorganizzazione e modernizzazione del Presidio di Rivoli" sottolinea il Dr. Flavio Boraso - Direttore Generale dell'ASL TO3, "in particolare il potenziamento della Neurologia mette nella condizione questa importante specialità di far fronte in modo stabile e qualificato ai bisogni espressi dalla popolazione di riferimento. Con indubbi vantaggi anche interni. Per esempio la creazione della stroke unit ha ricadute importanti sul Pronto Soccorso in quanto i pazienti con ictus potranno, dopo la trombolisi, essere immediatamente trasferiti nella Stroke Unit stessa anzichè permanere in osservazione presso la degenza del Pronto Soccorso, con importanti ripercussioni sia per il precoce trattamento del paziente sia per una maggior disponibilità di posti per altre emergenze/urgenze in DEA. Dopo questo cantiere , oggi terminato , ( i pazienti verranno trasferiti durante questo fine settimana ), sarà la volta del Pronto Soccorso , oggetto del prossimo intervento di ristrutturazione che partirà a metà novembre 2016. Analogamente proseguono i lavori, in via di completamento, presso l'Ospedale di Pinerolo dove anche qui la realizzazione della nuova area medica coinciderà con l'apertura della nuova Stroke Unit , oltre che della nuova Cardiologia con Unità Intensiva Cardiologia".

Nel corso della presentazione sono stati ringraziati dalla Direzione Aziendale tutti i servizi e le persone che hanno lavorato sodo per rendere possibile in tempi brevi l'attivazione del nuovo reparto, naturalmente dai Responsabili Dr. Minniti, Dr. Saltarelli, Dr Amarù, alle preziose equipes infermieristiche ed assistenziali, il Servizio tecnico e tutti i Servizi che costantemente interagiscono con le attività di Neurologia e Nefrologia.

 

 

altre notizie >>



ASL TO3, via Martiri XXX Aprile 30 – 10093 Collegno (TO) Italia P.IVA e C.F. 09735650013
Posta Elettronica Certificata
Disclaimer - Cookies Policy
© Copyright 2006 - ® Tutti i Diritti Riservati Realizzato dalla ASL TO 3 in collaborazione con il CSI-Piemonte Sito Web Accessibile W3c XHTML 1.0 W3C Valid CSS