A.S.L. TO3 - Azienda Sanitaria Locale di Collegno e Pinerolo

Sommario:

personalizza:


Servizi online
ASL TO3
ALTRE INFORMAZIONI UTILI

News

home › News › Beinasco - accordo sui servizi territoriali

15 dicembre 2016

NUOVA STAGIONE PER I SERVIZI TERRITORIALI; SI INIZIA DA BEINASCO: SIGLATO L’ACCORDO TRA ASL TO3, COMUNE E MEDICI DI FAMIGLIA

Con una specifica deliberazione approvata mercoledì 7 dicembre, il Direttore Generale dell’ASL TO3 Flavio Boraso  ha sancito ufficialmente l’accordo tra l’ASL, il Comune di Beinasco e il Gruppo di Cure Primarie operante a Borgaretto di Beinasco, per il potenziamento del gruppo medesimo, con l’implementazione di alcuni servizi, tra i quali spiccano le attività di prelievo, e l’integrazione tra Medici di famiglia e Specialisti dell’ASL. L’intento è quello di offrire un servizio più ampio nel corso della giornata, più ricco di prestazioni e più coordinato al proprio interno.

A regime sarà possibile infatti per i pazienti che accedono allo studio medico di Borgaretto trovare riuniti in un’unica sede tutti i Medici di famiglia della zona, che collaboreranno tra loro per fornire un servizio integrato rendendo più semplice l’accesso alle cure per i pazienti. L’orario di apertura sarà di 10 ore al giorno dalle 9 alle 19 di tutti i giorni feriali, mentre nei prefestivi l’ambulatorio sarà aperto dalle 9 alle 12 ed al sabato dalle 8 alle 10.

Sarà possibile inoltre prenotare esami e visite specialistiche e ritirare i referti degli esami di laboratorio, oltre che fruire dell’attività vaccinale. Di notevole rilievo anche il fatto che l’ASL metterà a disposizione alcuni specialisti, tra cui ad esempio il Diabetologo, per creare una rete multiprofessionale rapidamente attivabile e coesa.

Saranno inoltre aperti ambulatori per la gestione delle malattie croniche che avranno funzioni di cura ma anche di prevenzione. Si tratta in sostanza di un’evoluzione e di un arricchimento di un’iniziativa già presente ma che trova in questo modo un completamento ed una maturazione.
Un notevole contributo è stato fornito nell’organizzazione e nella realizzazione del progetto dal Comune di Beinasco, che lo ha fortemente appoggiato, ed ha investito in esso energie e fondi economici per garantirne la sostenibilità. Da sottolineare infine il ruolo dei Medici di famiglia, che hanno svolto un ruolo attivo ed particolarmente aperto a soluzioni innovative, nel segno di una costruttiva alleanza con l’Azienda Sanitaria e con la Comunità Locale.

In tal modo l’ASL TO3, ed insieme ad essa il Comune di Beinasco, sono i primi in Piemonte a dare attuazione alla Deliberazione Regionale n. 3 dello scorso 30 novembre con la quale l’Assessorato alla Sanità ha avviato un ampio programma di potenziamento delle cure primarie in tutto il territorio regionale, a seguito di specifici progetti presentati dalle ASL.

In questo programma l’ASL TO3 si è distinta per la ricchezza delle proposte avanzate e per l’estensione dell’iniziativa a tutti i distretti così da configurare una vera e propria svolta in ambito territoriale. Questa particolare attenzione ha trovato riconoscimento nelle decisioni della Regione che ha ritenuto di finanziare in quota parte tutti i progetti presentati dall’ASL TO3.

Anche in virtù di questo fatto l’Azienda Sanitaria si ritiene particolarmente impegnata nel dare realizzazione a tutto il programma complessivo, inaugurando così una nuova stagione per i servizi territoriali, dopo un’epoca caratterizzata da necessità di riorganizzazione e di transizione.

 “La programmazione  regionale, orientata al potenziamento dei servizi territoriali, trova in questa Azienda un terreno molto fertile, dal momento in cui da anni ormai qui è presente al riguardo una spiccata sensibilità.” sottolinea il Dr. Flavio Boraso – Direttore Generale dell’ASL TO3 “ all’iniziativa di Beinasco, seguirà prestissimo l’avvio di un’altra analoga, e progressivamente daremo seguito al programma tracciato dalla Giunta Regionale. Potenziare il territorio, rafforzare il sistema di rete con gli ospedali significa favorire la continuità delle cure per i cittadini, anche a vantaggio di una maggiore appropriatezza nell’utilizzo delle strutture. Una Medicina Primaria più attrezzata ed organizzata, significa  anche meno accessi impropri ai Pronto Soccorso.Evidenzio infine la grande sinergia con i Medici di Medicina Generale e l’Amministrazione Comunale, che è servita a dare attuazione a  questo importante progetto.”

“Un grande risultato per il nostro territorio e il raggiungimento di un altro importante punto del nostro programma con il quale ci siamo presentati ai cittadini “ dichiara il Sindaco di Beinasco Maurizio Piazza essere i primi in Piemonte ad avere questa forma di assistenza territoriale è una soddisfazione immensa e il significato di questo accordo ragionato con ASL TO3 , medici di base, fortemente voluto da questa Amministrazione e dalla sua maggioranza vedrà il suo coronamento formale con l’approvazione in Consiglio Comunale. L'accordo è un primo importante passo ed è la base per ulteriori sviluppi nell'ottica di un miglioramento ed ampliamento su tutto il territorio comunale dei servizi che riteniamo fondamentali  per i nostri cittadini. Questo per Noi è un esempio di buona politica!”

“La Deliberazione del Direttore Generale, dottor Flavio Boraso, sancisce il risultato di uno storico rapporto di fiducia e competenze in ambito di sanità territoriale, tra i Medici di Medicina Generale, l’ASLTO3  e Il Comune di Beinasco” dichiara il  dr. Enrico D’Alessandro Coordinatore Medicina di Gruppo Misto di Beinasco “ già nel 2008 iniziammo  una fattiva collaborazione, con il Direttore del Distretto di Orbassano,  anticipando di un anno quanto poi la Regione deliberò come progetto , riconoscendoci come gruppo di Cure Primarie sperimentale fino al 2011. Considerato il risultato e non meno la passione,  l’ASLTO3  confermò la disponibilità a proseguire le attività. Ad oggi il numero dei medici aderenti al progetto è salito a sette, garantendo quindi la copertura assistenziale di circa 9400 cittadini di Borgaretto e Beinasco.La Medicina Generale e quindi il gruppo che mi onoro di rappresentare, accettano la sfida di riorganizzazione delle attività sanitarie territoriali, in linea con le normative nazionali e regionali.”

 

 

altre notizie >>



ASL TO3, via Martiri XXX Aprile 30 – 10093 Collegno (TO) Italia P.IVA e C.F. 09735650013
Posta Elettronica Certificata
Disclaimer - Cookies Policy
© Copyright 2006 - ® Tutti i Diritti Riservati Realizzato dalla ASL TO 3 in collaborazione con il CSI-Piemonte Sito Web Accessibile W3c XHTML 1.0 W3C Valid CSS