A.S.L. TO3 - Azienda Sanitaria Locale di Collegno e Pinerolo

Sommario:

personalizza:


Servizi online
ASL TO3
ALTRE INFORMAZIONI UTILI

News

home › News › Piano investimenti 2017

2 maggio 2017

GIOVEDI’ 4 MAGGIO RIVOLI SARA’ INVASA DAI 1600 ALLIEVI DI “VIVA 2017”

LE SCUOLE DI PRIMO GRADO DEL TERRITORIO HANNO PIENAMENTE ADERITO ALL’ INIZIATIVA DELL’ASL TO3 SULLA PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE CHE COINVOLGE MEDICI, INFERMIERI, MONDO DELLA SCUOLA,ISTITUZIONI DEL TERRITORIO E VOLONTARIATO – SARA’ PRESENTE L’ASSESSORE ALLA SANITA’ SAITTA

1600  allievi  delle scuole di Rivoli  e loro insegnanti , saranno in Piazza Martiri della Libertà  giovedì 4 maggio prossimo dalle ore 9 in poi per un’importante iniziativa  organizzata dall’ASL TO3 di promozione della salute  relativa alla  prevenzione cardiovascolare : l’evento ha l’obiettivo di  sensibilizzare i ragazzi  su quanto sia importante  attivare  corrette ed immediate  manovre salvavita anche  attraverso  la defibrillazione cardiaca precoce.
I ragazzi verranno accolti dal Direttore Generale dell’ASL Dr. Flavio Boraso  e dal personale  Medico ed Infermieristico dell’ASL TO3 specializzato ed operativo  nel settore dell’emergenza in particolare dagli  istruttori  IRC - ( Italian resusitation council) , e  nel corso della giornata potranno fruire  di un intenso programma che prevede, dopo la presentazione dell’evento, esercitazioni pratiche, una dimostrazione collettiva del Basic Life Support-Defibrillation (BLSD) con uno scenario simulativo molto realistico,  un’operazione di soccorso di vigili del fuoco, forze dell’ordine  e soccorritori delle ambulanze, con la consegna finale di  una documentazione contenente informazioni di base sul primo soccorso nelle scuole e fra i ragazzi.
L’iniziativa, che  ha avuto la piena adesione dei Dirigenti Scolastici del territorio che si è immediatamente tradotta nell’ attiva adesione degli insegnanti, può contare sull’appoggio dell’Assessore alla Sanità della Regione Piemonte Antonio Saitta che, fra l’altro,  ha assicurato la sua presenza giovedì 4 all’apertura dell’evento, sia dalla Città di Rivoli, per la quale sarà presente il Sindaco Franco Dessì  e l’Assessore  all’Istruzione e volontariato  Franca Zoavo .

VIVA 2017 è da considerarsi un evento itinerante dal successo  ormai consolidato vista per esempio  la  notevolissima partecipazione registrata  nelle precedenti edizioni, come quella  tenutasi lo scorso mese di ottobre   2016 a Collegno; accanto agli operatori  dell’ASL TO3 operanti nei  servizi di Rianimazione , delle Sale operatorie , del Pronto Soccorso e dell’area  di promozione della salute, è importante la presenza e la sinergia  con le forze dell’Ordine e l’ Esercito Italiano presenti in prima fila, nonchè i  tantissimi volontari delle Associazioni attive nell’ambito dell’emergenza sanitaria e della protezione civile.  All’interno di questa cornice, si affianca la presenza delle  Istituzioni pubbliche locali, come la Città  di Rivoli, la quale, grazie al  supporto di Piemonte Cuore Onlus, organizza per l’occasione anche   l’inaugurazione di un nuovo  Defibrillatore Semiautomatico (DAE)  appena collocato nella piazza principale della città.

Le Istituzioni ed Associazioni  partecipanti all’iniziativa sono nel dettaglio : Polizia di Stato, Polizia Municipale di Rivoli, Carabinieri, Vigili del Fuoco Rivoli e Grugliasco, Sorveglianza aerea territoriale, AVIS di Rivoli e Collegno, Croce Verde di Rivoli, SMAT, Associazione La Mole del Sorriso, Associazione Trapianti, Fondazione ricerche Ustioni, Fondazione Piemonte cuore “L.Greco”, Misericordia di Collegno, Croce Rossa Rivoli, Croce Rossa Leinì, Croce Rossa  Villardora, Esercito Italiano, Associazione Nazionale Finanza ANFI, Associazione Angelino, Associazione protezione civile Base Charlye,  SAPR Associazione nazionale Carabinieri, ANA Associazione nazionale Alpini, Associazione  radioamatori, Associazione contesto ( Pet Terapy) , Associazione Cinofili CRI Villardora, Coordinamento Territoriale Protezione Civile.
“Una persona ogni 1000 abitanti viene annualmente colpita da morte cardiaca improvvisa, dovuta ad un banale quanto mortale cortocircuito del sistema elettrico del cuore: unica possibilità di salvezza sono appunto le manovre cardio-rianimatorie e la defibrillazione precoce, eseguiti anche e soprattutto dal soccorritore  occasionale minimamente preparato allo scopo “ sottolinea il Dr. Flavio Boraso – Direttore Generale dell’ASL TO3  “  da qui l’importanza di costruire nei nostri giovani, già a partire dall’età scolare, una coscienza civica ed una cultura dell’emergenza, affinché siano consapevoli di poter rappresentare il primo anello della catena della sopravvivenza e quindi l’unica speranza iniziale per le sfortunate vittime di arresto cardiaco da ritmo defibrillabile  e possano nel tempo tradurre le loro consapevolezze in un soccorso immediato  ed inevitabile. Dunque l’iniziativa VIVA , costituisce una lezione pratica sul campo,  presentata  ai ragazzi  come un   momento di festa. Ringrazio sentitamente  tutti coloro che hanno aderito all’iniziativa,  dalla Regione Piemonte  alla Città di Rivoli, dal Mondo della scuola alle Istituzioni che si occupano della nostra sicurezza, con l’adesione e l’impegno attivo  delle  numerose e generose Associazioni di volontariato locale” .

“Abbiamo aderito con grande interesse alla proposta di collaborazione che ci è pervenuta dall’ASL TO3 – afferma Franco Dessì, Sindaco di Rivoli – investire nella prevenzione della salute riteniamo sia una tra le più importanti attività svolte dal servizio sanitario. Crediamo molto nella prevenzione e grazie all’Assessore all’Istruzione abbiamo coinvolto tutte le scuole del territorio che hanno risposto in maniera massiccia al nostro appello. Un doveroso ringraziamento anche a tutti gli altri Enti e alle numerose Associazioni che, grazie al loro lavoro, rendono possibile la realizzazione della manifestazione” .

Dunque  l’ASL TO3  si mette nuovamente al servizio dei giovani, non solo in ambito ospedaliero, ma raggiungendoli direttamente sul territorio, costruendo con loro una complicità che possa tradursi in un impegno loro e delle loro famiglie nell’incremento delle aspettative di vita , che li consideri non solo appartenenti, ma soggetti attivi nella  preziosa rete delle opportunità e dei servizi  presenti in merito.

 

 

 

altre notizie >>



ASL TO3, via Martiri XXX Aprile 30 – 10093 Collegno (TO) Italia P.IVA e C.F. 09735650013
Disclaimer - Cookies Policy
© Copyright 2006 - ® Tutti i Diritti Riservati Realizzato dalla ASL TO 3 in collaborazione con il CSI-Piemonte Sito Web Accessibile W3c XHTML 1.0 W3C Valid CSS