A.S.L. TO3 - Azienda Sanitaria Locale di Collegno e Pinerolo

Sommario:

personalizza:


Servizi online
ASL TO3
ALTRE INFORMAZIONI UTILI

News

home › News › Brevi dall’asl to3

2 marzo 2018

Brevi dall’asl to3

 

OSPEDALE DI PINEROLO : UN NUOVO AMBULATORIO PROCTOLOGICO  A VALENZA INTERAZIENDALE PER PAZIENTI SIEROPOSITIVI

Presso la Chirurgia dell’Ospedale Agnelli di Pinerolo apre in questi giorni un nuovo ambulatorio  molto innovativo e  particolare dedicato alle  patologie proctologiche in pazienti sieropositivi (HIV+) ; un servizio  gestito da Personale formato e competente che faciliterà la  presa in carico precoce di pazienti immunodepressi  per l’attivazione  di  trattamenti di lesioni precancerose. Un’iniziativa che, in accordo con la Direzione aziendale,  si inserisce nel quadro di sviluppo di nuove attività cliniche  indotto dal  Direttore della Chirurgia Dr. Andrea Muratore di recente nomina a Pinerolo.
Il nuovo ambulatorio  consentirà di dare una  risposta qualificata , finora praticamente inesistente in Piemonte ( anche sul territorio Nazionale è difficile trovare servizi specificamente dedicati)  a pazienti sieropositivi  che sono i  maggiormente colpiti da patologie del distretto perianale sia di tipo infiammatorio sia neoplastico.L’iniziativa non è certo isolata  ma si colloca   in un sistema  a  rete di risposta  specifica  ai bisogni dei pazienti ,  in modo integrato con   i centri di riferimento e gli ospedali   anche dell’area metropolitana torinese .

“La forte prevalenza di malattie proctologiche nei pazienti sieropositivi HIV+ ( 14,2% sindrome emorroidaria, 10,6% ragade anale, 1,9 % suppurazione anale, 3,8% lesione dermatologiche)  associate nel 23% dei casi a patologia condilomatosa ed il conseguente rischio di cancro dell’ ano determina la necessità di fornire una risposta qualificata e specifica” sottolinea il Dr. Andrea Muratore – Direttore della Chirurgia Pinerolese  “ l’ambulatorio che ora si avvìa ogni  quarto mercoledì del mese in vista di un successivo sviluppo, da la possibilità  di effettuare uno screening annuale proctologico dedicato a questo gruppo di persone così come a tutti quei pazienti a rischio di sviluppare lesioni da papilloma virus in quanto affetti da patologie immunocompromettenti ( pazienti oncoematologici, trapiantati, in terapia immunosoppressiva) o per pregressa  storia di patologia condilomatosa o per rapporti sessuali a rischio. Il progetto si rende possibile anche grazie alla presenza  a Pinerolo di una Specialista come la Dr.ssa Nicoletta Pipitone “.

In Italia nel 2016 sono state riportate 3.451 nuove diagnosi di infezione da HIV pari a 5,7 nuovi casi per 100.000 residenti; in Piemonte si sono verificate 255 nuove infezioni pari a un tasso di incidenza di 5,8 ogni 100.000 abitanti, in linea col dato nazionale.

Tra le nazioni dell’Unione Europea l’Italia si colloca, al pari della Grecia, al 13° posto in termini di incidenza delle nuove diagnosi HIV. L’incidenza delle nuove diagnosi di infezione da HIV è essenzialmente stabile ma, grazie all’efficacia delle nuove cure, continua a crescere il numero di persone che vivono con infezione da HIV.

INFORMAZIONI PRATICHE:

SEDE AMBULATORIO Ambulatorio di proctologia, stanza 69 piano terreno Ospedale  Agnelli di Pinerolo
Inizialmente l’ambulatorio sarà aperto ogni quarto mercoledì pomeriggio del mese dalle h 14 alle h 16
PRENOTAZIONI -  direttamente al CUP di Pinerolo richiedere visita proctologica , motivazione: “screening paziente a rischio”.
Viene fornito ai medici di famiglia, ai medici ospedalieri ed agli  Specialisti un riferimento telefonico diretto con il Chirurgo di riferimento del servizio  per ogni informazione ed anche per facilitare l’accesso di pazienti.
___________________________________________________________________________________-

 

RIVOLI  - LA SQUADRA  DI PALLAVOLO DELLA SALUTE MENTALE PREMIATA COME ECCELLENZA SPORTIVA  

Venerdì scorso nella Sala della Casa del Conte Verde di Rivoli, in occasione della premiazione delle " Eccellenze sportive 2017" l'Assessore allo sport Paolo De Francia ed il sindaco Franco Dessì, hanno premiato la squadra di pallavolo "I Falchi" del Centro di Salute Mentale di Rivoli del Dipartimento di Salute Mentale dell'ASL TO3. Erano presenti tutti i componenti della squadra e gli operatori che supportano l'attività sportiva del gruppo “pallavolmente”, attivo da alcuni anni.

 Il progetto utilizza la disciplina della pallavolo quale attività sportiva, terapeutico riabilitativa, competitiva senza il contatto fisico diretto con l'avversario, riducendo così la possibilità di infortuni. I giocatori dei Falchi vengono allenati da un allenatore federale volontario Sig. Alberto Orrù. Il  Comune di Rivoli mette a disposizione gli spazi per l'attività di allenamento e per quella agonistica in collaborazione con la UISP.

 Il progetto ha come obiettivi individuali l'apprendimento di tecniche psicomotorie, il rispetto delle regole del gioco di squadra al fine di migliorare la capacità di relazionarsi con gli altri, per sfruttare il miglioramento di queste competenze nella vita quotidiana. Gli atleti che compongono la squadra dei Falchi si sono distinti quest'anno in due tornei e, pertanto, il comune di Rivoli li ha premiati con il riconoscimento dell'eccellenza sportiva.

 

Leggi il comunicato

 

altre notizie >>



ASL TO3, via Martiri XXX Aprile 30 – 10093 Collegno (TO) Italia P.IVA e C.F. 09735650013
Posta Elettronica Certificata
Disclaimer - Cookies Policy
© Copyright 2006 - ® Tutti i Diritti Riservati Realizzato dalla ASL TO 3 in collaborazione con il CSI-Piemonte Sito Web Accessibile W3c XHTML 1.0 W3C Valid CSS