A.S.L. TO3 - Azienda Sanitaria Locale di Collegno e Pinerolo

Sommario:

personalizza:


Servizi online
ASL TO3
ALTRE INFORMAZIONI UTILI

News

home › News › EQUIPE CHIRURGICA UNICA NEL CENTRO DI SENOLOGIA-BREAST UNIT DELL’ASL TO3: RIPRENDONO GLI INTERVENTI DI SENOLOGIA ONCOLOGICA PRESSO L’OSPEDALE DI PINEROLO

25 ottobre 2018

EQUIPE CHIRURGICA UNICA NEL CENTRO DI SENOLOGIA-BREAST UNIT DELL'ASL TO3: RIPRENDONO GLI INTERVENTI DI SENOLOGIA ONCOLOGICA PRESSO L'OSPEDALE DI PINEROLO

A partire dal prossimo mese di Novembre riprenderà  l’attività chirurgica di Senologia presso il Presidio Ospedaliero di  Pinerolo, nell’ambito di uno specifico progetto presentato dalla Direzione Generale ASLTO3 ed approvato dalla Rete Oncologica del Piemonte e Valle d’Aosta.
Gli interventi di chirurgia oncologica della mammella (non più realizzati a seguito dell’applicazione delle indicazioni della Rete Oncologica) verranno eseguiti in piena integrazione con la sede ospedaliera di Rivoli, sede già operativa per la chirurgia oncologica senologica, in quanto individuata dalla Regione Piemonte con specifica Delibera di Giunta Regionale,a partire dal 2015, quale unico Centro di Riferimento Aziendale, per il trattamento della patologia tumorale della Mammella.

L’effettuazione dell’attività chirurgica specialistica per il trattamento del tumore mammario, anche presso la sede ospedaliera di Pinerolo, sarà assicurata da un’unica equipe chirurgica operante sulle due sedi, con  Responsabile il Dottor Gabriele Molina Direttore SC Ginecologia dell’Ospedale di Rivoli ed i cui componenti,  tra i quali il Dottor Nicola Ghione, Direttore SC Ginecologia dell’Ospedale di Pinerolo, sono afferenti ad entrambi i Presidi Ospedalieri e risultano in possesso di adeguata esperienza e casistica, come richiesto dagli standard qualitativi di riferimento.

I professionisti dell’equipe senologica unica Rivoli-Pinerolo operano nel rispetto dei requisiti previsti per i  Centri di Senologia (Breast Unit) ed applicano a livello aziendale un unico Percorso Diagnostico-Terapeutico-Assistenziale (PDTA) del Tumore Mammella, redatto secondo le indicazioni della Rete Oncologica Piemonte e Valle d’Aosta, secondo specifici criteri e requisiti quali-quantitativi stabiliti dalle normative regionali e contiene l’identificazione dei Responsabili delle singole fasi del percorso.

Il progetto di riorganizzazione della fase chirurgica del Percorso diagnostico-terapeutico assistenziale (PDTA) della patologia neoplastica mammaria presso l’ASLTO3, inclusiva dell’Ospedale di Pinerolo, si è concretizzato al termine di un complesso percorso maturato a livello aziendale su tutte le altre fasi del processo di diagnosi e cura del tumore della mammella, che ha visto tra l’altro, nell’ultimo biennio, la realizzazione di importanti investimenti anche nell’ambito dello screening mammografico e del trattamento oncologico della patologia. In particolare le attività di screening mammografico in Azienda, assicurate dalla Struttura Senologia Screening e dalla Struttura di Prevenzione Attiva hanno fatto registrare nell’ASLTO3  ottime coperture di inviti ed esami per la popolazione a rischio (circa 45.000 donne residenti), con indici di performance superiori agli standard regionali attesi; a supporto di tali attività si annovera in questi mesi la pressochè totale sostituzione dei mammografi aziendali, con dotazione di apparecchiature di ultimissima generazione.

Parimenti si è ormai consolidata la piena operatività della Struttura di Oncologia dell’ASLTO3, anche attraverso i Centri Accoglienza e Servizi (CAS) collocati presso le diverse sedi ospedaliere ed il funzionamento dei Gruppi Interdisciplinari di Cura (GIC),  equipe multidisciplinari plurispecialistiche che individuano i percorsi di cura più appropriati per il paziente oncologico.

L’organizzazione sviluppata ha lo scopo di garantire in tutto il territorio aziendale un’unica modalità di presa in carico delle  pazienti affette da tumore della  mammella, coordinando le attività nelle  diverse  sedi operative, con  omogeneità di trattamento, attraverso la definizione e  l’adozione di protocolli e linee guida di riferimento. Dunque l’avvio dell’attività chirurgica di senologia presso la sede ospedaliera di Pinerolo si colloca pienamente all’interno della Breast Unit Aziendale che è coordinata da un unico responsabile e comprende chirurghi ginecologi, oncologi, radiologi della ASL TO3, anatomopatologi e  radioterapisti  dell’Ospedale S. Luigi e  il chirurgo plastico in convenzione con l’Azienda  Ospedaliera Città della Salute e  della Scienza di Torino. Nell’ambito della Breast Unit, ai fini della  valutazione dell’appropriatezza organizzativa e dell’efficienza delle attività erogate, vengono registrati i dati relativi alle  attività di ricovero ed ambulatoriali e vengono raccolti specifici indicatori per la  valutazione qualitativa e  quantitativa della  attività nel  suo complesso.

Il Centro di Senologia dell’ASL TO3 tratta chirurgicamente più di 150  nuovi casi di carcinoma mammario all’anno, adottando, come detto, linee guida per la diagnosi, il trattamento e  la  riabilitazione psicofisica delle pazienti.

“L’avvio dell’attività chirurgica di senologia presso l’Ospedale di Pinerolo, in piena integrazione con la sede di Rivoli, fino ad oggi identificata, quale unico centro di riferimento a livello aziendale, per il trattamento del tumore della mammella è stata approvata dalla Rete Oncologica piemontese, a fronte del virtuoso percorso intrapreso dall’ASLTO3 in Oncologia “evidenzia il Dr. Flavio Boraso-Direttore Generale dell’ASLTO3La nuova organizzazione della fase chirurgica del percorso PDTA Tumore Mammella presso l’ASLTO3, inclusiva del Presidio Ospedaliero  di Pinerolo, consente di rispondere in maniera più efficace al soddisfacimento dei bisogni di salute della popolazione del bacino territoriale di riferimento, connotato da caratteristiche demografiche di anzianità della popolazione e territoriali altamente disagiate per la presenza di aree pedemontane e montane, che rendono necessario adottare strategie organizzative finalizzate al miglioramento dell’accessibilità ai servizi. Da oggi, le donne pinerolesi con problematiche di chirurgia mammaria, non dovranno più spostarsi per trovare soluzione ai loro problemi, ma potranno, in qualità e sicurezza, essere curate vicino a casa”.

 

altre notizie >>



ASL TO3, via Martiri XXX Aprile 30 – 10093 Collegno (TO) Italia P.IVA e C.F. 09735650013
Posta Elettronica Certificata
Disclaimer - Cookies Policy
© Copyright 2006 - ® Tutti i Diritti Riservati Realizzato dalla ASL TO 3 in collaborazione con il CSI-Piemonte Sito Web Accessibile W3c XHTML 1.0 W3C Valid CSS