A.S.L. TO3 - Azienda Sanitaria Locale di Collegno e Pinerolo

Sommario:

personalizza:



Servizi online
ASL TO3
ALTRE INFORMAZIONI UTILI

Staff al direttore amministrativo

home › Strutture aziendali › Staff al direttore amministrativo

Le strutture collocate in staff al Direttore Amministrativo hanno quale compito principale quello di coadiuvare la Direzione Amministrativa nell'esercizio delle funzioni attribuite del Direttore Amministrativo.

Tale funzioni sono le seguenti:

Il Direttore Amministrativo coadiuva il Direttore Generale nell'esercizio delle sue funzioni concorrendo, con la predisposizione di proposte e pareri, alla formazione delle decisioni del Direttore Generale con particolare riferimento agli aspetti giuridici, amministrativi ed economico-finanziari.

Il Direttore Amministrativo, assumendo diretta responsabilità delle funzioni ad esso attribuite, svolge le seguenti attività:

  • dirige i servizi amministrativi dell'Azienda in conformità alle disposizioni del Direttore Generale e nel rispetto delle attribuzioni della dirigenza aziendale;
  • collabora con il Direttore Sanitario alla elaborazione del Piano di attività in aderenza agli indirizzi espressi dal Direttore Generale;
  • coordina l'attività dei Dipartimenti tecnico-amministrativi dell'Azienda;
  • compie gli atti delegatigli dal Direttore Generale;
  • è componente della delegazione di parte pubblica nelle trattative per la stipulazione dei contratti integrativi aziendali, che sottoscrive unitamente al Direttore Generale ed al Direttore Sanitario;
  • tutte le altre attività ad esso demandate dalla normativa vigente.

Gli atti posti in essere dal Direttore Amministrativo possono assumere la forma dei decreti.

 

Strutture i staff al Direttore Amministrativo

Dipartimento Tecnico, Logistico ed Operativo

Il Dipartimento Tecnico Logistico ed Operativo è costituito dalle seguenti strutture:

SC= Struttura Complessa / SS= Struttura semplice

Al Dipartimento Tecnico Logistico ed Operativo sono assegnate funzioni di supporto ovvero attività finalizzate ad erogare servizi alla Direzione Generale oltreché alle altre strutture interne all’azienda.

Nel Dipartimento Tecnico Logistico, infatti, sono collocate strutture che operano in modo trasversale a favore di tutta l’Azienda e, tra le competenze principali del Dipartimento vanno evidenziate

  • la programmazione e la progettazione di opere e lavori;
  • la predisposizione delle attività volte all’aggiudicazione di appalti di opere e lavori;
  • la gestione del patrimonio edile e delle attrezzature;
  • l’acquisizione di beni e servizi;
  • la gestione dei sistemi informatici dell’Azienda;
  • il controllo del confort alberghiero ed i conseguenti riflessi sulla qualità dell’assistenza e gli affari generali.

Al Dipartimento Tecnico Logistico ed Operativo è preposto un Direttore nominato dal Direttore Generale fra i responsabili delle strutture complesse costituenti il dipartimento, direttore che è coadiuvato nell’attività gestionale da un Comitato di dipartimento che opera in aderenza a quanto stabilito nel Regolamento del Dipartimento Tecnico Logistico ed Operativo.

Il Direttore del Dipartimento individua altresì, all’inizio di ogni anno e tra i Direttori di struttura complessa del Dipartimento Tecnico Logistico ed Operativo, un altro Dirigente che dovrà assicurare la continuità della direzione del Dipartimento durante le sue assenze.

Tra le competenze più significative del Direttore del Dipartimento vanno citate:

  • la verifica del raggiungimento degli obiettivi perseguiti con l’organizzazione dipartimentale ed in particolare il razionale utilizzo delle risorse umane, tecnologiche e dei materiali di consumo, per i quali prevede appositi criteri;
  • la predisposizione della proposta di piano di attività annuale del Dipartimento, corredandolo all’utilizzo delle risorse disponibili.

Nell’ambito del nuovo regolamento del Dipartimento, approvato in ottemperanza a quanto stabilito dall’Atto Aziendale, dovrà essere prevista l’individuazione delle strutture complesse appartenenti ad altro Dipartimento con le quali è prevista una collaborazione funzionale.

Dipartimento Programmazione e Controllo

Il Dipartimento Programmazione e Controllo è costituito dalle seguenti strutture complesse:

SC= Struttura Complessa / SS= Struttura semplice

Al Dipartimento Programmazione e Controllo sono assegnate funzioni di supporto connesse alla programmazione delle risorse umane e finanziarie oltre ad attività finalizzate ad erogare servizi alla Direzione Generale ed alle altre strutture interne all’azienda.

Nel Dipartimento Programmazione e Controllo, infatti, sono collocate strutture che operano in modo trasversale a favore di tutta l’Azienda e, tra le principali competenze del Dipartimento vanno evidenziate

  • le attività di controllo della gestione aziendale; il rispetto e l’attuazione della normativa in tema di bilancio e contabilità;
  • l’attuazione della normativa concernente lo stato giuridico ed economico del personale interno ed esterno;
  • la formazione.

Al Dipartimento Programmazione e Controllo è preposto un Direttore nominato dal Direttore Generale fra i responsabili delle strutture complesse costituenti il dipartimento, direttore che è coadiuvato nell’attività gestionale da un Comitato di dipartimento che opera in aderenza a quanto stabilito nel Regolamento del Dipartimento Programmazione e Controllo.

Il Direttore del Dipartimento individua altresì, all’inizio di ogni anno e tra i Direttori di struttura complessa del Dipartimento Programmazione e Controllo, un altro Dirigente che dovrà assicurare la continuità della direzione del Dipartimento durante le sue assenze.

Tra le competenze più significative del Direttore del Dipartimento vanno citate:

  • la verifica del raggiungimento degli obiettivi perseguiti con l’organizzazione dipartimentale ed in particolare il razionale utilizzo delle risorse umane, tecnologiche e dei materiali di consumo, per i quali prevede appositi criteri;
  • la predisposizione della proposta di piano di attività annuale del Dipartimento, corredandolo all’utilizzo delle risorse disponibili.

Nell’ambito del nuovo regolamento del Dipartimento, approvato in ottemperanza a quanto stabilito dall’Atto Aziendale, dovrà essere prevista l’individuazione delle strutture complesse appartenenti ad altro Dipartimento con le quali è prevista una collaborazione funzionale.



ASL TO3, via Martiri XXX Aprile 30 – 10093 Collegno (TO) Italia P.IVA e C.F. 09735650013
Posta Elettronica Certificata
Disclaimer - Cookies Policy
© Copyright 2006 - ® Tutti i Diritti Riservati Realizzato dalla ASL TO 3 in collaborazione con il CSI-Piemonte Sito Web Accessibile W3c XHTML 1.0 W3C Valid CSS