S.S. OBI e TSI – Pinerolo

S.S. OBI e TSI – Pinerolo

Direttore: Dott.ssa Marina Civita

L’attività di OBI (Osservazione Breve Intensiva), ha come obiettivi l’osservazione e/o il monitoraggio, la valutazione diagnostica e l’eventuale trattamento di pazienti per i quali non sia definibile, dopo il primo inquadramento (in genere entro le prime 6 ore dall’accesso in PS), il percorso più indicato (dimissione, rinvio al medico curante, ricovero).

I due elementi qualificanti dell’attività di OBI sono l’arco temporale limitato e l’intensità del processo diagnostico-terapeutico assistenziale.

L’attività di OBI è fondamentale, in quanto consente lo svolgimento adeguato della funzione di filtro per i ricoveri e garantisce le dimissioni in sicurezza di molti pazienti anche relativamente complessi, con l’avvio di eventuali percorsi di cura e assistenza extra-ospedalieri.

La Struttura Semplice OBI e TSI – Pinerolo si trova all’interno della Struttura Complessa Medicina e Chirurgia d’Accettazione e d’Urgenza di Pinerolo e fa parte del Dipartimento Emergenza.

Informazioni

L’Osservazione Breve Intensiva è dedicata a pazienti che necessitano di:

  • ulteriori accertamenti per sindromi a rischio evolutivo non elevato, senza diagnosi definita dopo la prima valutazione clinica e strumentale in Pronto Soccorso (p.es: dolore toracico, dolore addominale);
  • monitoraggio per sindromi e patologie a rischio evolutivo medio-basso o non definito (p.es: sincope, trauma toracico, trauma addominale, trauma cranico, infezioni);
  • trattamento ospedaliero di patologie e disfunzioni a rischio evolutivo medio-basso (p.es: dolore, scompenso cardiaco, tromboembolismo venoso);
  • terapia ed assistenza temporanea di pazienti con problematiche assistenziali complesse in attesa di trasferimento presso struttura periferica con previsione di arco temporale limitato al massimo previsto di permanenza in OBI;
  • supporto e assistenza in situazioni di fine vita con previsione di arco temporale limitato al massimo previsto di permanenza in OBI.

Il tempo di permanenza in OBI volto alla decisione finale verso esito dimissione o ricovero è della durata di 48 ore.

L’osservazione Breve Intensiva prevede anche dei percorsi dedicati al bambino, alla paziente ostetrico-ginecologica, alle situazioni di fragilità, ai pazienti con problematica specialistica specifica risolvibile nei tempi previsti (in collaborazione stretta con le S.C. di chirurgia, ORl, ortopedia, urologia, neurologia, nefrologia, cardiologia, psichiatria).

Il personale medico ed infermieristico dedicato all’OBI è quello appartenente alla MeCAU o in co-gestione con i reparti specialistici dell’ospedale.

In OBI a Pinerolo vengono gestiti circa 3500 pazienti all’anno (circa il 7% degli accessi/anno).

Nella Terapia Sub-Intensiva sono ricoverati pazienti critici che non necessitano di rianimazione (chirurgici, traumatologici e di medicina) o ad elevato rischio evolutivo.

La degenza nel reparto avviene per necessità di inquadramento diagnostico (in particolare di pazienti ad alta complessità), per monitoraggio intensivo, e per trattamenti di supporto respiratorio, emodinamico e/o renale e di riequilibrio metabolico.

I pazienti critici vengono gestiti in sinergia con la S.C. Anestesia e Rianimazione al fine di garantire il migliore setting assistenziale.

Il personale medico è presente 24 ore su 24, dedicato nelle ore diurne e di guardia sia per il PS sia per il reparto nelle ore notturne.

Il personale infermieristico è presente 24 ore su 24, con rapporto infermieri/pazienti 1:4.

In tutte le postazioni sono disponibili sistemi per il monitoraggio elettrocardiografico e multiparametrico, sistemi per l’erogazione di O2 ad alti flussi e di ventilatori per il supporto respiratorio (non invasivo ed eventualmente anche invasivo), ecografi per la diagnostica, il monitoraggio e il supporto alle procedure invasive.

I ricoveri in terapia sub-intensiva (TSI) a Pinerolo sono circa 300 l’anno, con una degenza media di 4-5 giorni.

 

La terapia sub-intensiva, in collaborazione con il Mario Negri di Milano, aderisce al GiViti Prosafe (data base per la certificazione della qualità delle cure).

Direttore S.C. MeCAU Pinerolo e S.S. OBI e TSI – Pinerolo: Dott.ssa Marina Civita

 

DIRIGENTI MEDICI

  • Dott. Stefano BALDASSARRE
  • Dott. Cosimo CALASSO
  • Dott.ssa Mimma CASERTA
  • Dott.ssa Elisa CHARBONNIER
  • Dott.ssa Carmen CONDO’
  • Dott.ssa Raluca DUMITRACHE
  • Dott.ssa Stefania FERRERO
  • Dott. Francesco FIORENTINO
  • Dott.ssa Giulietta GRIOT
  • Dott.ssa Alessandra MULLER
  • Dott. Andrea NESCI
  • Dott. Davide LISON
  • Dott.ssa Vincenza NICOSIA
  • Dott.ssa Valentina PAGANIN
  • Dott. Alberto RICCHIARDI
  • Dott.ssa Claudia VACCHERIS
Coordinatore Pronto Soccorso: Silvia TEDESCHI
Coordinatore OBI /Terapia sub-intensiva: Elena MANA
Aumento Testo