Neuropsichiatria infantile e dell’adolescenza

S.C. Neuropsichiatria infantile e dell'adolescenza

Direttore: Dott. Marco Rolando

shutterstock_7592674

Le attività della Neuropsichiatria infantile e dell’adolescenza sono rivolte a bambini e adolescenti in età compresa tra 0 anni e il compimento dei 18 anni di età. Il servizio si avvale di medici neuropsichiatri infantili che operano all’interno di strutture territoriali e/o all’interno degli ospedali.

Gli obiettivi sono la prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione dei disturbi dello sviluppo del bambino e dell’adolescente. La Struttura Complessa Neuropsichiatria Infantile e dell’Adolescenza fa parte del Dipartimento Materno Infantile.

Dove siamo

  • Pinerolo – stradale Fenestrelle, 72

Informazioni

La Neuropsichiatria infantile e dell’adolescenza si occupa di prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione dei disturbi dello sviluppo del bambino e dell’adolescente, per un’età compresa tra 0 e il compimento dei 18 anni.

L’attività è principalmente rivolta ai disturbi neurologici e psichici, alle patologie neurologiche congenite ed acquisite, alle patologie comportamentali, all’epilessia, ai disturbi della comunicazione, del linguaggio e dell’apprendimento in bambini e adolescenti.

L’approccio è multidisciplinare e prevede visite mediche o psicologiche, psicoterapie individuali, di gruppo e familiari.
La Neuropsichiatra Infantile opera in collaborazione con gli altri enti presenti sul territorio (servizi sociali, scuola) per la presa in carico congiunta delle singole condizioni.
Si occupa inoltre dell’individuazione e certificazione (profilo descrittivo di funzionamento – PDF secondo modello ICF) degli alunni disabili secondo la legge 104, per l’attivazione di insegnante di sostegno in ambito scolastico e dell’attivazione delle procedure per il riconoscimento di invalidità civile e disabilità dei minori.

Sul territorio dell’ASL TO3 sono operanti i seguenti ambulatori specialistici di primo livello:

  • Disturbi specifici di apprendimento (D.S.A.)
  • Disturbi del linguaggio e della comunicazione
  • Disturbi dello spettro Autistico
  • Patologie neurologiche- Epilessie
  • Disabilità intellettiva
  • Psicopatologia dell’infanzia e dell’adolescenza
  • Disturbi comportamento alimentare (D.C.A)
  • Disturbi da deficit di attenzione e iperattività (A.D.H.D.)
  • Follow-up prematuri e neonati a rischio psicoevolutivo
  • Certificazione scolastica per il sostegno (PDF)
  • Individuazione di invalidità civile, handicap (L.104), disabilità.

L’accesso avviene su richiesta del pediatra di famiglia o del medico di medicina generale.

Come prenotare: visita la pagina del servizio

Fanno parte della Neuropsichiatria infantile e dell’adolescenza diversi Ambulatori specialistici di secondo livello.

 

Disturbi del Comportamento Alimentare – DCA
L’ambulatorio si rivolge a bambini/e e ragazzi/e nella fascia 9-18 anni che presentano sintomi della sfera alimentare (iper/ ipoalimentazione, condotte di eliminazione quali vomito o esercizio fisico). Il primo obiettivo è quello di fare una diagnosi differenziale accurata, in collaborazione con i pediatri di base e con l’ambulatorio di auxologia dell’ospedale di Pinerolo.
Accertata la presenza di un DCA, si effettua una valutazione della gravità delle condizioni fisiche e del funzionamento emotivo-relazionale e si valuta l’eventuale presenza di comorbilità con altre patologie psichiatriche. Il percorso prevede quindi visite mediche, colloqui di assesment con i pazienti e colloqui di approfondimento anamnestico con la famiglia.
La presa in carico è individualizzata e segue percorsi diversi a seconda della gravità.

 

Disturbi dell’Attenzione e Iperattività – ADHD
Centro di riferimento regionale.
L’ADHD è un disordine dello sviluppo neuropsichico del bambino e dell’adolescente, caratterizzato da inattenzione e impulsività-iperattività. La diagnosi viene fatta attraverso la raccolta di un’anamnesi mirata, l’osservazione clinica in contesti differenziati, la somministrazione di test neuropsicologici e l’eventuale approfondimento con esami strumentali.
La terapia consiste primariamente in un approccio psicoeducativo centrato sulla specificità del singolo paziente e di training sui contesti, familiare, scolastico ecc., per l’individuazione delle corrette strategie di gestione dei sintomi e delle difficoltà. Dal 2007 è stata introdotta la possibilità di combinare gli interventi psicosociali con terapie farmacologiche, che, chiaramente, vengono riservate ai casi più gravi.
Per garantire l’uso appropriato e sicuro dei farmaci, è stato istituito un Registro Nazionale coordinato dall’Istituto Superiore di Sanità in collaborazione con l’Agenzia Italiana del Farmaco e sono stati identificati dei Centri di Riferimento Regionali per la diagnosi e la cura. LA NPI dell’ASL TO3 è stata individuata come Centro di Riferimento per la terapia farmacologia.

 

 

Diagnosi e cura delle Epilessie- EEGgrafia
Le epilessie in età evolutiva sono disturbi che richiedono interventi clinici che interessano più discipline e forte collaborazione tra strutture ospedaliere e territoriali (dalla diagnostica alla farmacoterapia, al supporto psicologico dei giovani pazienti e della famiglia, alla gestione della disabilità).
Presso l’Ospedale di Pinerolo e l’Ospedale di Rivoli sono attivi due ambulatori per la diagnosi e cura dell’epilessia, dove vengono eseguiti EEG, visite specialistiche e definizione di trattamenti farmacologici.
 

Follow-up prematuri e neonati a rischio psicoevolutivo
Presso l’ospedale di Pinerolo e l’ospedale di Rivoli sono attivi due ambulatori di Neuropsichiatria Infantile per la presa in carico tempestiva dei disturbi neuromotori precoci, con il compito di monitorare le situazioni relative a bambini nati pretermine e a rischio di problematiche neuropsicomotorie.
 

Ambulatorio disturbi neurologici
Presso l’ospedale di Rivoli è attivo un ambulatorio di Neuropsichiatria infantile per la valutazione tempestiva dei disturbi neurologici: cefalee, disturbi del movimento e ritardi motori.

 

Ambulatorio per i disturbi psichiatrici in età evolutiva
Presso l’ospedale di Rivoli è attivo un ambulatorio di Neuropsichiatria Infantile per la presa in carico di pazienti con esordio di disturbi di personalità e sindrome psicotica attenuata (APS) per facilitare la diagnosi degli esordi precoci delle patologie psichiatriche ed avviare e monitorare il percorso terapeutico.

 

L’accesso agli ambulatori di II livello avviene su esclusivo invio di medici specialisti Neuropsichiatri infantili.

 

> Altre informazioni

In tutte le sedi sono presenti ambulatori per la diagnosi e la presa in carico di soggetti che presentano Disturbi Specifici di Apprendimento (dislessia, disortografia, discalculia, disgrafia), in età compresa tra 6 e 17 anni. La diagnosi comprende una valutazione cognitiva, la somministrazione di test neuropsicologici specifici, una valutazione emotivo-relazionale, un’eventuale visita neurologica con approfondimenti strumentali e/o clinici.
La presa in carico prevede la formulazione di piani di intervento mirati, che tengono conto dell’età del soggetto, della gravità del disturbo, di eventuali comorbilità, del contesto socio-familiare e scolastico.
Gli interventi proposti possono essere di tipo diretto, con colloqui di sostegno al soggetto, counselling alla famiglia, invio al Servizio di Recupero e rieducazione, per trattamenti riabilitativi specifici, oppure di tipo indiretto con consulenze agli insegnanti finalizzate alla condivisione di una specifica programmazione educativa, che comprende l’utilizzo di strumenti compensativi e dispensativi e di strategie volte a favorire l’integrazione dell’allievo nel gruppo classe.

L’accesso avviene su esclusivo invio di medici specialisti Neuropsichiatri infantili.

> Altre informazioni

Direttore: Dott. Marco Rolando

Dirigenti medici

  • Dott.ssa Germana Boglione
  • Dott.ssa Martina Casabianca
  • Dott.ssa Paola Cavallo
  • Dott.ssa Daniela Clauser
  • Dott. Carlo Maria Frizzi
  • Dott.ssa Paola Larosa
  • Dott. Antonio Leccese
  • Dott.ssa Chiara Leggero
  • Dott.ssa Marta Levi Montalcini
  • Dott.ssa Sabrina Losa
  • Dott.ssa Lara Magnano
  • Dott. Eugenio Marotta
  • Dott. Paolo Negro
  • Dott.ssa Lucia Pagana
  • Dott.ssa Maura Polotti
  • Dott. Giovanni Rivalta
  • Dott.ssa Carola Ruffino
  • Dott.ssa Maria Carla Serena Guinzio
  • Dott.ssa Anna Tobia
  • Dott.ssa Martina Vacchetti

Segreteria
Pinerolo, Stradale Fenestrelle, 72
Sig.ra Maria Pia Bianco

Stanza terapisti riabilitazione psichiatrica
tel. 0121 235158

 

> Altre informazioni

Link utili

Aumento Testo