Neuropsichiatria infantile e dell’adolescenza

S.C. Neuropsichiatria infantile e dell'adolescenza

Direttore: Dott. Marco Rolando

shutterstock_7592674

Le attività della Neuropsichiatria infantile e dell’adolescenza sono rivolte a bambini e adolescenti in età compresa tra 0 anni e il compimento dei 18 anni di età. Il servizio si avvale di medici neuropsichiatri infantili che operano all’interno di strutture territoriali e/o all’interno degli ospedali. Gli obiettivi sono la prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione dei disturbi dello sviluppo del bambino e dell’adolescente. La Struttura Complessa Neuropsichiatria Infantile e dell’Adolescenza fa parte del Dipartimento Materno Infantile.

Dove siamo

  • Pinerolo – stradale Fenestrelle, 72

Informazioni

La Neuropsichiatria infantile e dell’adolescenza si occupa di prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione dei disturbi dello sviluppo del bambino e dell’adolescente, per un’età compresa tra 0 e il compimento dei 18 anni.

L’attività è principalmente rivolta ai disturbi neurologici e psichici, alle patologie neurologiche congenite ed acquisite, alle patologie comportamentali, all’epilessia, ai disturbi della comunicazione, del linguaggio e dell’apprendimento in bambini e adolescenti.

L’approccio è multidisciplinare e prevede visite mediche o psicologiche, psicoterapie individuali, di gruppo e familiari.
La Neuropsichiatra Infantile opera in collaborazione con gli altri enti presenti sul territorio (servizi sociali, scuola) per la presa in carico congiunta delle singole condizioni.
Si occupa inoltre dell’individuazione e certificazione (profilo descrittivo di funzionamento – PDF secondo modello ICF) degli alunni disabili secondo la legge 104, per l’attivazione di insegnante di sostegno in ambito scolastico e dell’attivazione delle procedure per il riconoscimento di invalidità civile e disabilità dei minori.

Sul territorio dell’ASL TO3 sono operanti i seguenti ambulatori specialistici di primo livello:

  • Disturbi specifici di apprendimento (D.S.A.)
  • Disturbi del linguaggio e della comunicazione
  • Disturbi dello spettro Autistico
  • Patologie neurologiche- Epilessie
  • Disabilità intellettiva
  • Psicopatologia dell’infanzia e dell’adolescenza
  • Disturbi comportamento alimentare (D.C.A)
  • Disturbi da deficit di attenzione e iperattività (A.D.H.D.)
  • Follow-up prematuri e neonati a rischio psicoevolutivo
  • Certificazione scolastica per il sostegno (PDF)
  • Individuazione di invalidità civile, handicap (L.104), disabilità.

L’accesso avviene su richiesta del pediatra di famiglia o del medico di medicina generale.

Come prenotare: visita la pagina del servizio

Fanno parte della Neuropsichiatria infantile e dell’adolescenza diversi Ambulatori specialistici di secondo livello.

 

Disturbi del Comportamento Alimentare – DCA
L’ambulatorio si rivolge a bambini/e e ragazzi/e nella fascia 9-18 anni che presentano sintomi della sfera alimentare (iper/ ipoalimentazione, condotte di eliminazione quali vomito o esercizio fisico). Il primo obiettivo è quello di fare una diagnosi differenziale accurata, in collaborazione con i pediatri di base e con l’ambulatorio di auxologia dell’ospedale di Pinerolo.
Accertata la presenza di un DCA, si effettua una valutazione della gravità delle condizioni fisiche e del funzionamento emotivo-relazionale e si valuta l’eventuale presenza di comorbilità con altre patologie psichiatriche. Il percorso prevede quindi visite mediche, colloqui di assesment con i pazienti e colloqui di approfondimento anamnestico con la famiglia.
La presa in carico è individualizzata e segue percorsi diversi a seconda della gravità.

 

Disturbi dell’Attenzione e Iperattività – ADHD
Centro di riferimento regionale.
L’ADHD è un disordine dello sviluppo neuropsichico del bambino e dell’adolescente, caratterizzato da inattenzione e impulsività-iperattività. La diagnosi viene fatta attraverso la raccolta di un’anamnesi mirata, l’osservazione clinica in contesti differenziati, la somministrazione di test neuropsicologici e l’eventuale approfondimento con esami strumentali.
La terapia consiste primariamente in un approccio psicoeducativo centrato sulla specificità del singolo paziente e di training sui contesti, familiare, scolastico ecc., per l’individuazione delle corrette strategie di gestione dei sintomi e delle difficoltà. Dal 2007 è stata introdotta la possibilità di combinare gli interventi psicosociali con terapie farmacologiche, che, chiaramente, vengono riservate ai casi più gravi.
Per garantire l’uso appropriato e sicuro dei farmaci, è stato istituito un Registro Nazionale coordinato dall’Istituto Superiore di Sanità in collaborazione con l’Agenzia Italiana del Farmaco e sono stati identificati dei Centri di Riferimento Regionali per la diagnosi e la cura. LA NPI dell’ASL TO3 è stata individuata come Centro di Riferimento per la terapia farmacologia.

 

 

Diagnosi e cura delle Epilessie- EEGgrafia
Le epilessie in età evolutiva sono disturbi che richiedono interventi clinici che interessano più discipline e forte collaborazione tra strutture ospedaliere e territoriali (dalla diagnostica alla farmacoterapia, al supporto psicologico dei giovani pazienti e della famiglia, alla gestione della disabilità).
Presso l’Ospedale di Pinerolo e l’Ospedale di Rivoli sono attivi due ambulatori per la diagnosi e cura dell’epilessia, dove vengono eseguiti EEG, visite specialistiche e definizione di trattamenti farmacologici.
 

Follow-up prematuri e neonati a rischio psicoevolutivo
Presso l’ospedale di Pinerolo e l’ospedale di Rivoli sono attivi due ambulatori di Neuropsichiatria Infantile per la presa in carico tempestiva dei disturbi neuromotori precoci, con il compito di monitorare le situazioni relative a bambini nati pretermine e a rischio di problematiche neuropsicomotorie.
 

Ambulatorio disturbi neurologici
Presso l’ospedale di Rivoli è attivo un ambulatorio di Neuropsichiatria infantile per la valutazione tempestiva dei disturbi neurologici: cefalee, disturbi del movimento e ritardi motori.

 

Ambulatorio per i disturbi psichiatrici in età evolutiva
Presso l’ospedale di Rivoli è attivo un ambulatorio di Neuropsichiatria Infantile per la presa in carico di pazienti con esordio di disturbi di personalità e sindrome psicotica attenuata (APS) per facilitare la diagnosi degli esordi precoci delle patologie psichiatriche ed avviare e monitorare il percorso terapeutico.

 

L’accesso agli ambulatori di II livello avviene su esclusivo invio di medici specialisti Neuropsichiatri infantili.

 

> Altre informazioni

In tutte le sedi sono presenti ambulatori per la diagnosi e la presa in carico di soggetti che presentano Disturbi Specifici di Apprendimento (dislessia, disortografia, discalculia, disgrafia), in età compresa tra 6 e 17 anni. La diagnosi comprende una valutazione cognitiva, la somministrazione di test neuropsicologici specifici, una valutazione emotivo-relazionale, un’eventuale visita neurologica con approfondimenti strumentali e/o clinici.
La presa in carico prevede la formulazione di piani di intervento mirati, che tengono conto dell’età del soggetto, della gravità del disturbo, di eventuali comorbilità, del contesto socio-familiare e scolastico.
Gli interventi proposti possono essere di tipo diretto, con colloqui di sostegno al soggetto, counselling alla famiglia, invio al Servizio di Recupero e rieducazione, per trattamenti riabilitativi specifici, oppure di tipo indiretto con consulenze agli insegnanti finalizzate alla condivisione di una specifica programmazione educativa, che comprende l’utilizzo di strumenti compensativi e dispensativi e di strategie volte a favorire l’integrazione dell’allievo nel gruppo classe.

L’accesso avviene su esclusivo invio di medici specialisti Neuropsichiatri infantili.

> Altre informazioni

La Neuropsichiatria infantile e dell’Adolescenza organizza, nell’ambito del Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche dell’Università di Torino, alle seguenti attività di formazione universitaria.

 

Master di I livello in “Autismi: percorsi diagnostico-terapeutici e strategie d’intervento

Il master, per lauree del vecchio ordinamento e lauree di I e II livello, è dedicato alla formazione di professionisti che, in un’ottica multidisciplinare, possano avvalersi di competenze non solo teoriche, ma anche pratiche, secondo le linee-guida nazionali ed internazionali.

Il master è alla VI edizione.

 

> Sito web del master

> Pieghevole

 

 

Corso in Riabilitazione Psichiatrica dell’infanzia e dell’adolescenza

Dott. Marco Rolando (Docente Responsabile del Corso Integrato) (Docente Titolare dell’insegnamento)

Dott. Carlo Rosso (Docente Titolare dell’insegnamento)

Dott. Giuseppe Lepore (Docente Titolare dell’insegnamento)

 

Il corso propone allo studente lo studio, la diagnosi, il trattamento e la prevenzione dei disturbi psicopatologici in adolescenza considerando gli aspetti clinici, i fattori biologici, psicosociali, genetici, demografici, ambientali e culturali e la loro stretta correlazione.

 

> Sito web del corso 

Direttore: Dott. Marco Rolando

Dirigenti medici

  • Dott.ssa Germana Boglione
  • Dott.ssa Martina Casabianca
  • Dott.ssa Paola Cavallo
  • Dott.ssa Daniela Clauser
  • Dott. Carlo Maria Frizzi
  • Dott.ssa Paola Larosa
  • Dott. Antonio Leccese
  • Dott.ssa Chiara Leggero
  • Dott.ssa Marta Levi Montalcini
  • Dott.ssa Sabrina Losa
  • Dott.ssa Lara Magnano
  • Dott. Eugenio Marotta
  • Dott. Paolo Negro
  • Dott.ssa Lucia Pagana
  • Dott.ssa Maura Polotti
  • Dott. Giovanni Rivalta
  • Dott.ssa Gabriella Rosso
  • Dott.ssa Carola Ruffino
  • Dott.ssa Maria Carla Serena Guinzio
  • Dott.ssa Anna Tobia

Segreteria
Pinerolo, Stradale Fenestrelle, 72
Sig.ra Maria Pia Bianco

Stanza terapisti riabilitazione psichiatrica
tel. 0121 235158

 

> Altre informazioni

Link utili

Aumento Testo