Laboratorio Analisi Unificato Rivoli – Pinerolo

Laboratorio Analisi Unificato Rivoli – Pinerolo

Direttore: Dott.ssa Maria Rita Cavallo

_VER1198 copy

La medicina di laboratorio ha un ruolo chiave nella prevenzione, lo screening, la diagnosi, la scelta dei trattamenti ottimali, il monitoraggio e lo studio epidemiologico delle malattie.
Nel laboratorio di analisi cliniche e microbiologiche vengono eseguiti esami nel rispetto della centralità dei bisogni del cittadino, cercando di gestire in modo efficiente ed efficace la diagnostica routinaria e d’urgenza, sia per gli ospedali (Pinerolo, Rivoli e Susa) sia per il territorio, avvalendosi di moderne tecnologie analitiche ed informatiche.

Gli utenti esterni provengono da tutta l’area AslTo3, un vasto territorio di 109 Comuni appartenenti ai diversi distretti aziendali.
Inoltre la struttura accoglie le utenze provenienti da altre ASL e da altre regioni che raggiungono questo territorio nei periodi di vacanza.
Il Laboratorio è organizzato in forma multidisciplinare, comprendendo al suo interno la maggior parte delle specialità della Medicina di Laboratorio.
La struttura si occupa di:

  • diagnostica di: patologia clinica, biochimica clinica, sierologia epatiti, HIV, complesso TORC, ematologia, coagulazione, sierologia, metaboliti speciali, tossicologia, monitoraggio terapeutico dei farmaci;
  • diagnostica microbiologica e in biologia molecolare
  • POCT per l’esecuzione in particolare di emogasanalisi presso UU. OO. interne ed esterne;
    attività di prelievo per Pazienti ambulatoriali presso il Centro Prelievi. Sono inclusi: prelievi venosi ed arteriosi di sangue, prelievi di liquidi biologici e materiali biologici vari, prelievi speciali per esami microbiologici, gestione amministrativa delle richieste e dei referti;
  • gestione dei Pazienti ambulatoriali in terapia anticoagulante orale (T.A.O.) aderente alla F.C.S.A. (Federazione Centri per la diagnosi della trombosi e la Sorveglianza delle terapie Antitrombotiche), di cui segue linee guida e programmi di controllo di qualità e di formazione.

Il Laboratorio è dotato di sistemi informatici di ultima generazione. di strumentazione di alta automazione, in grado di processare molti campioni in poche ore, e di professionisti che intercettano e segnalano tempestivamente le eventuali situazioni critiche sia per pazienti ricoverati sia per pazienti esterni che accedono alle nostre sale prelievi. A garanzia della qualità dei risultati prodotti, oltre ai controlli interni eseguiti quotidianamente, tutte le aree del laboratorio partecipano a programmi di controlli esterni di qualità (VEQ), che vengono somministrati periodicamente dai diversi fornitori dipendentemente dal settore coinvolto.

Informazioni

L’area di Microbiologia effettua indagini di diagnostica e monitoraggio delle principali patologie infettive, occupa strutture moderne, equipaggiate con spazi e strumentazioni che consentono lo svolgimento di attività di diagnosi tradizionale (es. esami colturali e sierologici) e innovativa (es. biologia molecolare); quindi garantisce prestazioni di alta qualità, grazie anche alla stretta collaborazione con le attività assistenziali per:

  • offrire una gamma di prestazioni di laboratorio nell’ambito della Microbiologia Clinica facilmente accessibili e che possano soddisfare le necessità dell’utenza.
  • Fornire ai Professionisti, sia interni sia esterni alla struttura, indicazioni diagnostiche di importanza basilare per una corretta interpretazione clinica e il monitoraggio terapeutico.
  • Curare la formazione professionale del personale attraverso corsi di aggiornamento.
  • Prestare un servizio ispirato a principi di qualità nella gestione, programmazione ed erogazione delle prestazioni e rivolto al miglioramento continuo.

 

Attività

Esami di microbiologia, con attività diagnostica dedicata alle infezioni batteriche, fungine e sorveglianza attiva per i patogeni multiresistenti. La diagnosi di infezione da parte del laboratorio di microbiologia ha due importanti finalità: clinica ed epidemiologica. Tale attività si esplica anche con la produzione di report periodici che riportano le resistenze dei patogeni isolati da diversi materiali.

Esami di parassitologia,con attività di identificazione di patogeni con metodi tradizionali e di microscopia.

In questo settore l’esame numericamente più importante è l’emocromocitometrico che valuta sia quantitativamente che qualitativamente i diversi parametri presenti nel sangue (globuli rossi, globuli bianchi, piastrine, emoglobina) a cui si associa all’occorrenza l’osservazione microscopica dello striscio ematologico. Tale esame permette di riscontrare importanti situazioni patologiche (anemie, leucemie, piastrinopenie, ecc). È possibile eseguire il conteggio piastrinico oltre che in EDTA, in Li-eparina ed in Na-citrato per evidenziare eventuali pseudo-piastrinopenie.

Coagulazione

Si valutano eventuali problemi eseguendo i principali test coagulativi (PT, PTT, AT III, D-Dimero, Fibrinogeno), inoltre si eseguono i dosaggi per monitorare i pazienti in TAO e fornire la terapia adeguata a quelli in carico al laboratorio.

La maggior parte delle analisi trovano il loro posto nel settore di chimica clinica ed immunometria ritenuto il “cuore pulsante” di ogni laboratorio diagnostico e quindi in costante aggiornamento e perfezionamento. L’elevato grado di automatismo degli strumenti a disposizione e il sistema informatico a cui tali strumenti vengono associati permettono di operare utilizzando una sola provetta per eseguire più esami su strumenti diversi.

Tutto il processo viene eseguito a bordo della catena diagnostica, che si occupa del campione dal suo ingresso in laboratorio (check-in) fino alla fine dell’esame, eseguendo centrifugazione, stappatura, analisi, ri-tappatura, immagazzinamento ed infine eliminazione della provetta utilizzata.

Tutto ciò minimizza in maniera evidente il rischio di contaminazione biologica per l’operatore che si occuperà, in totale sicurezza, di seguire l’intero processo fino all’ottenimento del risultato clinico.

In questo settore si eseguono anche i dosaggi di farmaci e droghe d’abuso, utili in ambito sanitario e medico/legale.

Le analisi eseguite sono volte ad individuare e studiare:

  • la malattia diabetica in gravidanza e non 
  • la malattia infartuale, scompenso e insufficienza cardiaca 
  • le sindromi metaboliche 
  • la funzionalità renale 
  • la funzionalità epatica e pancreatica
  • marker tumorali 
  • ormoni tiroidei ed autoanticorpi tiroidei
  • metabolismo osseo 
  • ormoni fertilità maschile e femminile

La Biologia Molecolare negli ultimi tempi è risultata essere di fondamentale importanza per l’apprendimento della moderna biologia. Il Laboratorio ha di recente acquisito sofisticate strumentazioni, che permettono rigorose analisi biomolecolari come i test di ultima generazione per la diagnosi del virus SARS-Cov-2, agente eziologico del COVID-19.

L’analisi molecolare su tampone nasofaringeo viene eseguita con l’ausilio di kit CE-IVD di alta sensibilità e specificità. 

L’Area di Biologia Molecolare è in grado di estrarre DNA ed RNA totale da diverse matrici biologiche (sangue, linee cellulari, saliva, tessuti paraffinati, microrganismi), ed utilizzare la metodica di Real Time PCR (Polymerase Chain Reaction) sia in singolo sia multitarget.

Le indagini biomolecolari si eseguono in locali distinti dal resto del laboratorio; sono presenti zone destinate alla diversa manipolazione dei campioni ed estrazione del DNA/RNA

Si esegue diagnosi molecolare anche per gli agenti responsabili di malattie sessualmente trasmesse (Chlamydia trachomatis, Mycoplasma genitalium, Trichomonas vaginalis, Neisseria gonorrhoeae).

Aumento Testo