FAQ PIANO VACCINALE ASLTO3

Faq piano vaccinale ASLTO3

Come funziona il call center covid vaccinazioni?

È operativo il nuovo Centralino Vaccinazioni Covid-19 dell’ASL TO3 dedicato alle vaccinazioni anti covid-19, con orario 8.00-16.00 da lunedì a venerdì, escluse le festività.

Gli  operatori del Centralino Vaccinazioni Covid-19 sono contattabili:
• telefonicamente al numero 011 4017512
• tramite mail all’indirizzo covid19vaccinazioni@aslto3.piemonte.it

Il Centralino Vaccinazioni Covid-19 è rivolto ai cittadini dell’ASL TO3, ai professionisti sanitari operanti sul territorio aziendale e agli operatori dell’Azienda.

Gli operatori del Centralino Vaccinazioni Covid-19 si fanno carico dei quesiti posti in merito alla vaccinazione anti Covid-19. 

In particolare, forniscono informazioni relative a:
1) criteri di accesso al programma vaccinale e modalità per la prenotazione della vaccinazione;
2) avvenuto inserimento nel programma vaccinale;

3) gestione delle richieste di annullamento e spostamento della data di vaccinazione.

Il Centralino Vaccinazioni Covid-19 non si occupa di prenotazioni, per le quali è a disposizione il sito regionale www.ilpiemontetivaccina.it.

 

Prima di rivolgersi al Centralino Vaccinazioni Covid-19, si consiglia di consultare il sito della piattaforma www.ilpiemontetivaccina.it e le nostre FAQ per risposte a quesiti generali e informazioni su eventuale documentazione da inviare via e-mail per problematiche legate alle prenotazioni.

Come aderire alla campagna per la vaccinazione anti covid-19?

Al momento la campagna vaccinale è stata aperta a tutti, con le diverse modalità di seguito descritte per quanto riguarda la pre-adesione:

 

  • pazienti con patologie gravi “estremamente vulnerabili”: tramite il proprio medico di famiglia (MMG)
  • cittadini conviventi con pazienti “estremamente vulnerabili” o con soggetti portatori di grave disabilità: tramite il proprio medico di famiglia (MMG)
  • pazienti di età compresa tra 16 e 59 anni “fragili” non in possesso di codice di esenzione specifico per patologie a rischio di sviluppare forme severe di Covid-19: tramite il proprio medico di famiglia (MMG)

cittadini di qualunque fascia di età non rientranti nelle categorie sopra descritte: pre-adesione alla vaccinazione sulla piattaforma  www.ilpiemontetivaccina.it 

Come conoscere la data della prenotazione?

Entro circa 48 ore dalla preadesione verrà inviato un sms e/o mail con il giorno, l’ora e il luogo di effettuazione del vaccino. È anche possibile visualizzare queste informazioni accendo alla propria area personale sul sito www.ilpiemontetivaccina.it tramite SPID o CIE.

Si informa che la data di prenotazione potrebbe subire variazioni sulla base della disponibilità di dosi vaccinali. Nel caso, la variazione verrà comunicata con le medesime modalità (sms e/o mail). Qualora si ricevano avvisi di prenotazione differenti, farà fede l’ultima comunicazione ricevuta.

Quali documenti portare con sé alla vaccinazione?

  • Tessera sanitaria
  • Documentazione attestante l’appartenenza alla categoria (valido per personale scolastico e universitario, personale volontario della Protezione Civile, familiari conviventi o caregiver, genitori/tutori/affidatari di minorenni che devono essere vaccinati). Per maggiori informazioni si consiglia di consultare la piattaforma www.ilpiemontetivaccina.it 
  • Documentazione medica 
  • Scheda anamnestica compilata
  • Modulo di consenso compilato

Come scaricare il certificato vaccinale?

La piattaforma   www.ilpiemontetivaccina.it  permette di scaricare il proprio certificato vaccinale, previo accesso con SPID o CIE.

Come ottenere il green pass?

Il Green Pass è una certificazione in formato digitale o stampabile, emesso dalla piattaforma nazionale del Ministero della Saluta, che contiene un QR code per verificarne l’autenticità e validità. 

La certificazione può essere richiesta per partecipare ad eventi pubblici, per accedere a residenze sanitarie assistenziali o altre strutture, spostarsi in entrata ed uscita in territori classificati in “zona rossa” o “zona arancione”. 

Dal 1 luglio il Green Pass sarà valida come EU Digital Covid Certificate e renderà più semplice viaggiare da e per tutti i paesi dell’Unione Europea e dell’area Schengen.

Il rilascio del green pass non è di competenza delle singole ASL. Il Green Pass potrà essere richiesto sul sito www.dgc.gov.it, previo accesso con SPID o CIE, dal sito del fascicolo sanitario elettronico regionale, tramite App Immuni e tramite App IO.

È possibile spostare l’appuntamento per la prima dose?

È possibile spostare la data della prima dose solo per comprovate esigenze di salute, lavoro o necessità, che dovranno essere adeguatamente documentate per valutazione inviando gli allegati via mail all’indirizzo covid19vaccinazioni@aslto3.piemonte.it

Nel caso in cui vi fossero impedimenti di altra natura a presentarsi all’appuntamento per la prima dose, la persona deve contattare telefonicamente il Centralino Vaccinazioni Covid-19 tramite i canali disponibili, in modo da cancellare l’appuntamento. Dopo l’avvenuta cancellazione, il sistema potrà riassegnare alla persona il primo appuntamento disponibile sulla base della disponibilità dei vaccini e dei centri vaccinali. 

È possibile ottenere un permesso sul lavoro e ottenere facilitazioni per i trasporti nel giorno della vaccinazione?

Accedendo alla propria area personale nel sito Il Piemonte ti Vaccina è possibile scaricare un attestato per il datore di lavoro, da far firmare al centro vaccinale, ed il voucher per il trasporto pubblico gratuito.

È possibile spostare l’appuntamento per la seconda dose?

In ottemperanza alle disposizioni regionali, nel caso di seconda dose è possibile spostare gli appuntamenti fissati tra il 21 giugno e il 21 settembre.

Il paziente deve indicare eventuali indisponibilità di date (comprese le necessità relative a ferie e soggiorni estivi) durante l’appuntamento per la prima somministrazione, affinché gli operatori possano prenotare il secondo appuntamento in altra data utile.

Nel caso di sopraggiunte necessità, è possibile spostare la data della seconda dose contattando il Centralino Vaccinazioni Covid-19  telefonicamente al numero 0114017512 o tramite mail all’indirizzo covid19vaccinazioni@aslto3.piemonte.it.

Gli spostamenti della seconda dose potranno essere effettuati purché vengano rispettate le tempistiche previste dalle indicazioni sanitarie in merito.

Come essere vaccinati se non residenti, ma domiciliati in piemonte per un periodo lungo di tempo?

I cittadini non residenti in Piemonte, ma domiciliati per varie ragioni nel territorio dell’ASL TO3, possono esprimere il consenso alla vaccinazione effettuando la procedura di pre-adesione sul sito www.ilpiemontetivaccina.it seguendo la procedura.

Il mio medico di famiglia non vaccina più, come posso fare?

Nel caso in cui un medico di famiglia non possa più proseguire con le vaccinazioni, deve comunicare i nominativi dei pazienti che aveva in carico alla Regione e all’ASL TO3.

In seguito alla comunicazione i pazienti saranno ripresi in carico dall’ASL TO3.

È possibile scegliere il tipo di vaccino?

Non è possibile scegliere il tipo di vaccino. Il vaccino da somministrare viene stabilito sulla base delle indicazioni sanitarie relativamente a categoria di rischio ed età del paziente, oltre che sulla base delle disponibilità.

Altre informazioni

Per maggiori informazioni visitare la pagina dedicata

Aumento Testo