Scuole

COVID - L'ASLTO3 per le scuole

Il SISP – Servizio di Igiene e Sanità Pubblica supporta la scuola e i medici curanti nelle varie attività previste e fa da riferimento per il dirigente scolastico o un suo incaricato (referente scolastico per Covid-19) e per il medico che ha in carico un eventuale paziente.

FAQ Regione Piemonte

Vaccinazioni anti covid per il personale scolastico

Che cosa fare in presenza di eventuali casi

Nel caso in cui una persona presente nella scuola sviluppi un aumento della temperatura corporea al di sopra di 37.5°C o un sintomo compatibile con Covid-19, la persona interessata dovrà essere immediatamente isolata e dotata di mascherina chirurgica; si dovrà provvedere al ritorno, il prima possibile, al proprio domicilio, per poi seguire il percorso già previsto dalla norma vigente per la gestione di qualsiasi caso sospetto, secondo le linee guida regionali.
Nel caso si tratti di un minore, non deve essere lasciato da solo, ma in compagnia di un adulto che dovrà mantenere ove possibile il distanziamento fisico di almeno un metro e la mascherina chirurgica, fino a quando l’alunno non sarà affidato a un genitore/tutore legale.
I genitori dovranno contattare il medico di famiglia o il pediatra per la valutazione clinica del caso.

In presenza di sospetto Covid-19, il medico di famiglia o il pediatra richiederà tempestivamente il test diagnostico, inviando il caso sospetto all’ Hot Spot.

 

HOT SPOT SCOLASTICO

Il referente scolastico Covid 19, in presenza di una conferma di test positivo, deve fornire al SISP l’elenco dei compagni di classe nonché degli insegnanti del caso che sono stati a contatto nelle 48 ore precedenti l’insorgenza dei sintomi.
Tale comunicazione deve avvenire via mail all’indirizzo scuola@aslto3.piemonte.it
utilizzando esclusivamente il file Format scuola
Per la compilazione del file seguire le indicazioni Note format scuola

Progetto scuola sicura

La ASL TO3 aderisce al Progetto Scuola Sicura, messo a punto dalla Regione Piemonte per garantire il ritorno in classe in sicurezza dopo le festività natalizie. Il Progetto è rivolto al personale scolastico docente e non docente e agli studenti del secondo e terzo anno delle Scuole secondarie di primo grado.

 

Personale scolastico

Il Progetto prevede lo screening, su base volontaria, per il personale docente e non docente dei servizi educativi per l’infanzia, Scuole dell’Infanzia, Scuole Primarie, Scuole Secondarie di primo grado, Scuole secondarie di secondo grado, Agenzie Formative operanti nel sistema della Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) del territorio della ASL TO3, previa prenotazione da parte del MMG (su richiesta dell’interessato), del tampone rapido o molecolare presso gli Hot Spot di riferimento. Le richieste da parte del personale scolastico possono avvenire con una cadenza di 15 giorni.

 

Studenti delle classi II e III delle Scuole secondarie di primo grado

L’adesione al Progetto da parte degli istituti scolastici è su base volontaria. La Scuola comunica al SISP Scuola della ASL, per ciascuna classe partecipante, i nominativi dei ragazzi che hanno aderito, previa acquisizione del consenso da parte dei genitori. I ragazzi partecipanti, per ogni classe, vengono sottoposti ad un primo tampone rapido e ripetono il test il mese successivo, per un totale di due tamponi durante l’intero Progetto. Gli hot spot per gli alunni del Progetto Scuola Sicura sono ad accesso programmato.

Recapiti SISP per le scuole

Per informazioni e chiarimenti ulteriori è a disposizione il SISP, contattabile:

  • via mail all’indirizzo scuola@aslto3.piemonte.it
  • telefonicamente al numero 011 9551944, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 16.00 e il sabato dalle 8.00 alle 14.00.

Documenti

Aumento Testo