Partiti i lavori all’ex Elcat di Rivoli

Hanno preso il via questa mattina presso la ex mensa Elcat a Rivoli i lavori di recupero che porteranno ad ospitare nell’edificio i servizi AslTo3 del Centro di salute mentale e del SerD.

L’appalto, assegnato al raggruppamento temporaneo di imprese Consorzio Stabile Oscar – Curtain & Windows, prevede un intervento di 1.883.137 euro e una durata lavori di 320 giorni a partire dalla consegna delle aree alle imprese. L’edifico subirà interventi di riqualificazione generale, di consolidamento della struttura e rifacimento impianti e verrà completamente isolato dal punto di vista termico per mezzo di una cappottatura esterna; gli spazi interni verranno rimodulati, con la costruzione di nuove vetrate e l’ampliamento di corridoi e vani scala; la climatizzazione invernale ed estiva sarà garantita da una pompa di calore alimentata da pannelli fotovoltaici disposti sulla copertura. L’ampia superficie vetrata abbinata alla facciata sarà composta da una vetrocamera isolante a controllo solare ed autopulente, che unirà in un solo vetro più caratteristiche: prestazioni autopulenti per ridotta manutenzione, elevato controllo solare ed isolamento termico, in un duplice rivestimento magnetronico.

Al piano terra e in parte al primo piano troverà sede il nuovo Centro di salute mentale, mentre la parte restante del primo piano e il sottotetto, che con i lavori verrà recuperato e reso fruibile, saranno adibiti a Ser.D. Il piano interrato verrà utilizzato da entrambi i servizi.

Nell’insieme dunque gli interventi consentiranno di ottenere locali più funzionali e confortevoli, sia per i cittadini sia per gli operatori, e miglioreranno l’efficienza energetica e di impatto ambientale dell’edificio.

Con l’avvio dei lavori all’ex mensa Elcat” sottolinea la Dott.ssa Franca Dall’Occo, Direttore Generale AslTo3 “, entriamo in una nuova fase operativa del piano di riordino dei servizi sanitari a Rivoli. Dopo la riapertura della sede di via Piave lo scorso 8 marzo, dove abbiamo ricollocato i servizi Cup, centro prelievi, riabilitazione, salute mentale, il centro ISI e l’attività specialistica di oculistica e odontoiatria, apriamo ora un importante cantiere, che trasformerà la precedente struttura in un centro all’avanguardia e darà compimento agli obiettivi condivisi con l’amministrazione comunale nel piano di riordino sottoscritto nel 2016 per la riorganizzazione dei servizi sanitari offerti ai cittadini.”

Il Sindaco di Rivoli Andrea Tragaioli dichiara: “Siamo contenti e soddisfatti della partenza di questo cantiere che porterà nuove attività sanitarie sul territorio per i cittadini. Ringrazio la Dott.ssa Dall’Occo per aver mantenuto un impegno così importante a beneficio della collettività“.

Aumento Testo