Salute mentale

Salute mentale

La Tessera Sanitaria è una tessera personale che sostituisce il tesserino plastificato del codice fiscale per tutti i cittadini aventi diritto alle prestazioni del Servizio Sanitario Nazionale.

I servizi per la salute mentale sono organizzati in dipartimenti di salute mentale ai sensi dei progetti obiettivi “Tutela della Salute Mentale 94/96 e 98/00” che comprendono l’insieme dei servizi territoriali e ospedalieri dedicati alla prevenzione, cura e riabilitazione del disagio psichico e dei disturbi mentali degli adulti.

Al loro interno, svolgono attività professionale medici psichiatri, psicologi, assistenti sociali, infermieri professionali e tecnici della riabilitazione psichiatrica la cui “mission” principale è il trattamento dei disturbi mentali “gravi”.

 

Il Dipartimento comprende:

  • Centri di salute mentale per l’attività ambulatoriale;
  • Centri diurni e Day Hospital per l’attività semiresidenziale, sovente annessi ai centri ambulatoriali;
  • Servizio psichiatrico di diagnosi e cura (Spdc) negli Ospedali sedi di DEA;
  • Strutture residenziali (Comunità Protette, Comunità Alloggio, Gruppi Appartamento, Progetti Individuali)

Come

Il primo passo per essere presi in carico è quello di rivolgersi al Centro di salute mentale della propria Asl, su indicazione del medico di famiglia, oppure direttamente, recandosi presso la sede del servizio di competenza territoriale o telefonando, per chiedere un primo colloquio.

Dopo una fase di valutazione, i professionisti del Centro provvederanno a definire, se necessario, un progetto terapeutico, con risposte diverse (ambulatoriali, a domicilio, in ospedale, in centri diurni, in alloggi assistiti o residenze protette), a seconda dei bisogni del paziente.

L’accesso e le prestazioni sono generalmente gratuite per i pazienti che ne hanno diritto.

E’ previsto il ticket o la partecipazione alla spesa per i pazienti non esenti per patologia o per reddito.

 

Il Centro di salute mentale offre:

  • accoglienza;
  • visite psichiatriche;
  • colloqui e valutazioni psicologiche standardizzate;
  • presa in carico ed elaborazione dei progetti terapeutici e riabilitativi;
  • trattamenti farmacologici, psicoterapeutici o psicosociali;
  • visite domiciliari programmate;
  • interventi domiciliari in situazioni di urgenza nell’orario di apertura del Centro di Salute Mentale;
  • attività risocializzanti che possono coinvolgere la famiglia, la casa o il lavoro.

Dove

Urgenza psichiatrica

Negli orari e nei giorni in cui i Centri di Salute Mentale sono chiusi, per le emergenze occorre chiamare il 118.

Presso il DEA dell’Ospedale di Rivoli e dell’ASO San Luigi è garantita la presenza 24 ore su 24 di uno Psichiatra del Dipartimento di Salute Mentale corrispondente di guardia, tutti i giorni dell’anno.

Presso il DEA di Pinerolo è attivo il servizio di reperibilità da parte dei Medici Psichiatri del Dipartimento di Salute Mentale corrispondente.

SERVIZIO IESA (Inserimento Eterofamiliare Supportato di Adulti)

Via Martiri XXX Aprile n.30 – 10093 Collegno (To) – tel 011 4017463

Il Servizio IESA opera all’interno dell’Asl To3 ed è attivo sul suo territorio dal 1997. L’obiettivo iniziale di questo servizio è stato l’integrazione di adulti sofferenti di disturbi psichici presso famiglie di volontari. Negli ultimi anni l’offerta di accoglienza eterofamiliare è stata estesa ad un’utenza che va dagli adulti con problemi di dipendenze a soggetti disabili e anziani non autosufficienti. Nei primi 17 anni di attività sono state realizzate più di 150 convivenze, supportate da personale appositamente formato a tale intervento, con buoni esiti in termini terapeutico-riabilitativi e/o assistenziali.

 

Per approfondimenti si rimanda alla pagina facebook del Servizio IESA

In evidenza

Aumento Testo