UROLOGIA E ORTOPEDIA: NUOVI PRIMARI A RIVOLI

Dal 1° gennaio di quest’anno Salvatore Stancati è il nuovo direttore dell’Urologia del’Ospedale di Rivoli. Classe 1972, esperto in particolare di trattamento chirurgico della calcolosi reno ureterale mediante tecniche endourologiche e di trattamento delle patologie uroncologiche mediante tecniche chirurgiche open e laparoscopiche, dal 2018 fino al termine del 2021 Stancati è stato Responsabile della struttura semplice dipartimentale di Urologia dell’ASL Città di Torino, presidio Ospedale Martini, dove ha lavorato a partire dal 2008.

La sua nomina rafforza l’Urologia dell’Ospedale, con un nuovo impulso in particolare per l’attività chirurgica, e comporta una ricaduta positiva per l’offerta sanitaria aziendale: Stefano Guercio, fino ad oggi impegnato nei due nosocomi aziendali, e a cui va per questo il ringraziamento della Direzione Aziendale, diventa responsabile dell’Urologia di Pinerolo, garantendo il presidio costante e la continuità dell’attività urologica dell’Ospedale Agnelli.

Anche l’Ortopedia di Rivoli ha recentemente rinnovato il suo vertice, con la conferma di Aniello Arbucci come direttore di struttura complessa. Dal 2007 in forze all’Ortopedia e Traumatologia dell’Ospedale rivolese, ne è stato facente funzione dal 1° febbraio 2021 fino al 1° dicembre 2021, quando è stato nominato ufficialmente direttore.

Per tutto il 2020 e il 2021, gli anni della pandemia, ha ricoperto l’Incarico dirigenziale di altissima specializzazione come referente per l’organizzazione dei ricoveri e di sala operatoria per l’Ortopedia e Traumatologia di Rivoli. Nato nel 1975, traumatologo, specializzato in protesica dell’anca e del ginocchio, Arbucci è specificamente impegnato nel management e nell’organizzazione dell’attività di prericovero del paziente ortopedico. Dedica particolare attenzione anche all’attività di divulgazione e prevenzione della salute della popolazione.

Aumento Testo